Zayn Malik: "L'onestà è la chiave per combattere la mia ansia"

Zaym Malik e l'ansia: le dichiarazioni dell'ex membro dei One Direction.

zayn malik.png

Non è la prima volta che Zayn Malik, ex componente dei One Direction, parla dei problemi legati alla sua ansia. A giugno dello scorso anno, si era raccontato dopo aver annullato una performance in Inghilterra:

"Per tutte le persone che hanno aspettato per vedermi esibire al Capital FM Summertime Ball, questa sera. Sono arrivato in Uk la scorsa notte per vedere la mia famiglia, i miei amici e soprattutto i miei fan inglesi. Sfortunatamente, però, la mia ansia che mi perseguita negli ultimi mesi, quando si tratta di performance live, ha avuto la meglio su di me... visto la grandezza dell'evento, ho sofferto la peggiore ansia della mia carriera. Non potrò mai scusarmi abbastanza ma voglio essere onesto con tutti coloro che hanno pazientemente aspettato per vedermi, prometto che farò del mio meglio per recuperare e farmi perdonare da tutti. Io so che coloro che soffrono d'ansia capiranno e mi auguro che tutti gli altri che non ne sono vittime, possano capirmi"

In questi giorni, parlando con Us Weekly, ha rivelato un trucco per poter gestire al meglio situazioni simili:

"Solo essere sincero. Basta essere onesti in tutto, spiegare cosa ti fa sentire a disagio, con cosa ti senti bene. Assicurarsi che tutto questo sia in ordine e tutti hanno una chiara comprensione di ciò che è"

Il cantante 24enne aveva precedentemente cancellato alcune apparizioni programmate proprio per via della sua ansia, la sua fiducia in se stesso è migliorata notevolmente nei mesi scorsi e ora si sente nella giusta visione della mente per musica nuova.

"Penso che la mia sicurezza sia definitivamente migliorata, adesso, quindi un tour è decisamente in programma. Sono entusiasta di iniziare le prove"

  • shares
  • Mail