Il Cile, nuovo album La fate facile | Recensione

La fate facile: la recensione di Blogo del nuovo album de Il Cile

La fate facile è l’ultimo album de Il Cile, uscito l’8 settembre 2017, a tre anni di distanza dal precedente In Cile Veritas. L’uscita del disco è stata anticipata dai singoli “La fate facile” e “Buttami via“. I dieci brani inediti di questo terzo album in studio del cantautore aretino sono stati pubblicati sotto etichetta Universal.

La fate facile | Recensione

Lorenzo Cilembrini, in arte Il Cile, è un cantautore che nei suoi precedenti album si è fatto notare per aver messo sempre tutto se stesso nei suoi testi, intesi quasi come una psicanalisi che l’ha aiutato a uscire fuori da situazioni difficili, come una relazione finita male. Negli ultimi tempi Lorenzo ha avuto qualche problema personale, in cui aveva pensato di mandare all’aria tutto e si era lasciato andare ai vizi.

Con La Fate Facile, riparte, e riparte da quello che meglio sa fare, la musica. “Adesso sono qui, il solito coglione/Ho perso donne e soldi, amici di finzione”, canta nel primo singolo, la title track. E come ci ha abituati in ogni suo disco, spazia da pezzi più crudi a livello testuale come “La fate facile”, a ballad più lente e malinconiche come “Il lungo addio”. Testi che mettono insieme antico e moderno: “Era bellissimo” è il racconto della fine di una storia d’amore che cita anche Ambra del periodo Non è la Rai, mentre in “Mamma ho riperso l’aereo” si parla di youtuber, smartphone e dirette sui social.

I tre anni che Lorenzo si è preso per fare uscire quest’album sono stati necessari per fargli tirare fuori il suo dolore e trasformarlo in musica, in una musica sincera e onesta. Un esempio vero di come la musica possa essere specchio non solo della società, ma anche dei cuori di chi la compone.

cilee.png

La Fate Facile | Tracklist

01. La Fate Facile – (03:47)
02. Buttami Via – (03:21)
03. La Danza Delle Notti – (03:49)
04. La Cenere Dal Cuore – (03:38)
05. Il Lungo Addio – (03:28)
06. Da Domani – (04:00)
07. Era Bellissimo – (03:46)
08. Qui Per Te – (03:38)
09. Quando La Città Dorme – (02:49)
10. Mamma Ho Riperso L’Aereo – (04:20)