Francesco Gabbani, Pachidermi e pappagalli: testo e video

Pachidermi e pappagalli di Francesco Gabbani: leggi il testo e guarda il video su Soundsblog.

Pachidermi e Pappagalli: da venerdì 15 settembre uscirà il terzo singolo di Francesco Gabbani estratto dall’album Magellano.

Pachidermi e Pappagalli è un brano ironico sul tema del complottismo, che racconta l’esigenza di avere sempre una teoria su qualcosa, fuggendo dalla realtà attraverso fantasiose cospirazioni, fatte di luoghi comuni e dietrologie. E’ una canzone dove la fuga è da intendersi come una ricerca di quello che potrebbe essere definito un nuovo credo religioso, che è il luogo comune. L’uomo ha la necessità di credere in qualcosa e spesso lo trova nelle tante, troppe, falsità di Internet. E’ una fuga da un certo tipo di cultura, attuata per provare ad essere anticonformisti, ma diventando così più conformisti dei conformisti.

Francesco Gabbani, Pachidermi e pappagalli: testo

Lo sai che tutto il mondo è chiuso
in un display
il dna
dell’umanità
viene da lontano
che ogni tre respiri sciogli due ghiacciai
il telefono ci spia
sono della CIA
il silenzio è d’oro

sai che Ghandi era un massone
i Beatles un’invenzione
e che Adolfo si è salvato
il Titanic mai affondato

le catastrofi naturali
tutta colpa dei Templari
scie chimiche e marziani
Rettiliani!

oh my darling
son solo al mondo mentre tu mi parli
e provo a concentrarmi
oh my darling
fortuna abbiamo punti fermi e saldi
pachidermi e pappagalli

oh ma! Oh my darling
pachidermi e pappagalli
oh ma! Oh my darling

lo sai, la terra è piatta e dominata ormai
dalle lobby gay
da banchieri ebrei
un padrone solo?

Che Marylin ed Elvis vivono alle Hawaii
hanno aperto un bar
che si chiama Star
fanno affari d’oro

l’uomo è stato già clonato
fatto a pezzi, resuscitato
si può campare a fieno
peggio il latte del veleno!

non esiste prova alcuna
dello sbarco sulla Luna
le piramidi egiziane
sono marziane!

E a questa nostra nuova religione,
un giorno proveremo a dare un nome
e a questo immenso canto a luci spente
dove tutto è eterno e dura poco più di niente

oh my darling
son solo al mondo mentre tu mi parli
e provo a concentrarmi
oh my darling
fortuna abbiamo punti fermi e saldi
pachidermi e pappagalli

oh ma! Oh my darling
pachidermi e pappagalli
oh ma! Oh my darling

oh my darling
son solo al mondo mentre tu mi parli
e provo a concentrarmi
oh my darling
fortuna abbiamo punti fermi e saldi
pachidermi e pappagalli

oh ma! Oh my darling
pachidermi e pappagalli
oh ma! Oh my darling

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

Francesco Gabbani, Pachidermi e pappagalli: video

Il video, interamente girato in Sardegna, vede alla regia Andrea Folino per la casa di produzione Lebonski. Nel video Gabbani, su uno scenografico veliero, veste i panni di un moderno Magellano alla ricerca della verità, in un mare di teorie complottiste, perso tra finzione e realtà, finché il viaggio diventa interstellare. Danzante e sorridente, stupisce con un divertente finale a sorpresa e con un cameo di Salmo che impersona i panni di un addetto alle pulizie.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →