Castrocaro 2008: la finale e il vincitore (in diretta)


Questa sera voteremo esibizione per esibizione, anche grazie alla collaborazione di un bravo cantante gospel che si è unito temporaneamente alla redazione.

Francesco Caponetto: "Scende la pioggia" di Gianni Morandi e la canzone che interpreta. L'immagine non premia una voce tutto sommato tecnicamente ascoltabile, anche se anonima, da balera a voler usare un francesismo.

Voto Soundsblog: 4
Voto esperto: 6

Mattia Da Dalt: "Io amo" di Leali. Un modo di cantare decisamente passato di moda. Canta in modo smorfioso e filtrato emozionalmente. Tecnicamente non tiene, canta quasi interamente di gola.

Voto Soundsblog: 5
Voto esperto: 4

Lidia Pastorello: canta "La tua ragazza sempre" di Irene Grandi. Voce matura e personalità la distaccano bene dai ragazzi esibitisi precedentemente. Il fisico è nascosto da un vestito che la rende meno incisiva, ma lo stile ovviamente è un fattore secondario, forse.

Voto Soundsblog: 6
Voto esperto: 6

Albert Ronzio: "Come saprei" di Giorgia. A livello di bellezza ed identità, un po' tanto queer, si fa riconoscere. Bella voce intonata e buona gestualità. Una canzone molto complessa da cantare per un uomo, complimenti.

Voto Soundsblog: 7
Voto esperto: 7

Giuseppe di Paola: "La mia banda suona il rock" di Fossati è il suo brano. Troppo esagitato, da musical. Un po' Marco Carta, ma con una voce più inutilmente spinta.

Voto Soundsblog: 5
Voto Esperto: 6

Yasmine Kalach: Voce emozionale, ha però 18 anni, e si sentono tutti. Ha già fatto un'apparizione ai Raccomandati di Carlo Conti. Bella anche l'intonazione, ma non convince molto.

Voto Soundsblog: 5
Voto esperto: 5

Francesco Caponetto fuori, Mattia Da Dalt fuori, Albert fuori (??), Lidia Pastorello dentro, Giuseppe Di Paola fuori, rimane Yasmine Kalach (??).

Simona Galeandro: "Gloria" di Umberto Tozzi. Voce assente e movimenti troppo costruiti, sguardo che non ispira fiducia, dizione maligna. Rimane al di sopra delle proprie possibilità.

Voto Soundsblog: 5
Voto esperto: 5

Renoir Bellucci: Vocalmente interessante, tenta la strada dall'emozione alla Amici della De Filippi maniera, con la smorfia e il sopracciglio rifatto. Marco Carta / 2.

Voto Soundsblog: 4
Voto esperto: 5

Daniele Mincone: "In questo mondo di ladri" è la sua cover. Tecnica presente, non ha un identità vocale e corporea chiara. Canta in modo meno costruito di altri.

Voto Soundsblog: 6
Voto esperto: 4

Sasha Barbot: "Ogni volta" di Vasco Rossi. Infatti lo imita. Non ha stile, non ha volto, non ha una voce che vuole andare da qualche parte. Potrebbe fare l'imitatore, non ci siamo.

Voto Soundsblog: 3
Voto esperto: 4

Angela Aiello: Canta "Più bella cosa" di Eros Ramazzotti. E' appena sopra il livello di una ragazza brava a fare il karaoke, nulla da aggiungere.

Voto Soundsblog: 2
Voto esperto: 4

Donato Santoianni: "Quando Quando" è il suo brano. La domanda è solo una: come ci è arrivato alla finale del concorso, canta con la bocca chiusa. Inascoltabile.

Voto Soundsblog: 2
Voto esperto: 4

Renoir Bellucci fuori, Daniele Mincone fuori, Donato Santoianni fuori, Simona Galeandro dentro, Sasha Barbot fuori, Angela Aiello dentro.

Seconde esibizioni

Angela Aiello - "Tu si 'na cosa grande" - Esibizione senza emozioni: 5

Simona Galeandro - "Gianna" - Presenza scenica buona, meglio dell'esibizione precedente: 7

Yasmine Kalach - "Cosa resterà degli anni '80" - Non funziona, non ha nessun tipo di incisività, solo un po' di voce: 6

Lidia Pastorello - "Bello e impossibile" - Il brano non le appartiene, ma la voce rimane piuttosto interessante, con dei doverosi margini di crescita, però: 6

Rimane in finale Lidia Pastorello e Simona Galeandro.

Simona Galeandro: ottima esibizione finale. Voto: 7
Lidia Pastorello: interessante, deve cresce tanto. Voto: 7

Vince Simona Galeano! Grazie a tutti i lettori per averci seguito.

  • shares
  • Mail