Nadine Coyle, contratto con la Virgin EMI

L'ex membro delle Girls Aloud torna alla musica.

nadine-coyle.jpg

"Un sogno che diventa realtà". Così Nadine Coyle ha commentato il suo nuovo contratto discografico come cantante solista con la Virgin Emi.

"Sono così eccitata all'idea di rilasciare musica, di nuovo. Sono nervosa ma anche veramente felice di poterla finalmente condividere. E' un sogno che si diventa realtà firmare un accordo solista con un'etichetta così importante come la Virgin EMI. La squadra condivide veramente la mia visione per l'album e non vedo l'ora di ricominciare ad esibirmi"


Una fonte ha rivelato al Sun che Nadine sa di dover dimostrare molto con il suo comeback e che potrebbe, inizialmente, non essere così semplice:

"Nadine sa che ha molto da dimostrare. L'industria musicale è cambiata e lei vuole il supporto da siti streaming come Spotify e Apple Music. Così la firma di un grande accordo con Virgin EMI ha un senso perfetto. Nadine ha passato gli ultimi anni a cercare l'anima gemella e finalmente si sente pronta ad avere un' altra possibilità nella sua carriera solista. Ha lavorato con Brian e non vede l'ora di far ascoltare alle persone il suo materiale. Si è anche parlato di un brano con le Girls Aloud al completo, nell'album."

Il prossimo passo per la Coyle sarà quello di trasferirsi da Los Angeles all'Inghilterra per potersi concentrare al massimo sul suo comeback.

  • shares
  • Mail