Rovazzi: "All'inizio mi sono sentito miracolato, ora debutto al cinema"

Rovazzi debutta al cinema e lancia la Volare Challenge.

rovazzi.jpg

"All’inizio mi sono sentito un miracolato ma, dopo aver prodotto più di un successo, credo di meritare l’attenzione di cui sono destinatario. Sul web girano tante cose ma non tutte hanno la forza e il talento di imporsi nel tempo. Mi chiamo Fabio e sono un videomaker. Sinceramente non mi presenterei come un cantante". Il cognome di Fabio è Rovazzi, il non-cantante più amato dai ragazzini di tutta Italia. Andiamo a comandare, Tutto molto interessante e Volare hanno conquistato record inaspettati e ora il giovane videomaker è pronto per debuttare al cinema.

L'ha scelto Gennaro Nunziante, il regista dei film di Checco Zalone per il film Il Vegetale (il film sarà distribuito nel 2018): "Ho ricevuto decine di proposte negli ultimi due anni ma volevo attendere quella giusta. Con Gennaro ci siamo capiti subito. Mi piace, è un uomo colto e prima di incontrarmi mi ha studiato molto bene. Ha capito alla perfezione il tipo di comicità che potrei interpretare. Speriamo bene", ha detto Rovazzi al settimanale Oggi.

Intanto spopola la Volare Challenge: il giovane dà la possibilità ai suoi fan di partecipare al suo prossimo video (quindi, sì, Rovazzi farà un'altra canzone). Come? Attraverso la piattaforma Chatbot: "È sempre stato un mio sogno aumentare l’interazione con i miei fan così ho pensato a un casting alternativo per farli partecipare al mio prossimo video. Sarò io stesso a comunicare i vincitori", ha fatto sapere.

  • shares
  • Mail