D.N.A. - Siamo ancora in piedi: testo e video del singolo contro il bullismo

Siamo ancora in piedi dei D.N.A. guarda il video e ascolta la canzone contro il bullismo.

E' in radio il nuovo singolo “Siamo ancora in piedi” dei D.N.A., che ha come tema il bullismo, un fenomeno molto diffuso attualmente che la Crew, composta da artisti quali Lazy Haze, Nemesi, il producer M.D.M., il coreografo Maza World e il videomaker Gioele Pistonesi in collaborazione conAthena, ha voluto trattare.

Il brano è prodotto da Fulvio Tomaino dei Produttori Italiani Associati ed il video è stato interamente girato e montato a Pomezia da un team di professionisti cinematografici. Tra i protagonisti, oltre ai componenti della Crew, compaiono 7 Web Star (Jason Joe, David Rubino, Antoine, Federico Marconi, Call Me Chad nel ruolo del protagonista, Pio 3D e Chiara Paradisi) e l’attore Francesco Stella (sulle reti Mediaset, nelle settimane scorse, nella serie tv “Solo per amore 2”).

Il progetto verrà esposto all'attenzione di Enti e Fondazioni (REGIONE LAZIO, STOP AL BULLISMO, ACBS, MIUR) e tutti gli altri che desidereranno concedere il proprio patrocinio al tema trattato.

“Essendo ragazzi sensibili all'argomento trattato, perché crediamo nel rispetto tra le persone, abbiamo deciso di utilizzare la musica per affrontare questo tema. In questo progetto abbiamo unito le forze con la partecipazione, appunto, di tutte le web star e attori di successo come Francesco Stella che, credendo nell'importanza della cosa, hanno accettato di prestare la loro immagine per questo progetto. Inoltre, avendo assistito a casi di bullismo estremi ci siamo sentiti in dovere di divulgare con i nostri mezzi e attraverso la nostra arte il messaggio. Ai nostri giorni, rubare una macchina è reato, rubare la dignità no!”.

In apertura post potete vedere il video ufficiale, a seguire testo e biografia del gruppo.

D.N.A. Siamo ancora in piedi | Testo

SIAMO ANCORA IN PIEDI (Music: Mattia De Masi, Fulvio Tomaino, Lyrics: Piermarco Buccellato e Leonardo Panicci)

INTRO: Non è come credi tu ( oh yes )
siamo umani vedi ( oh yes oh yes )
siamo uguali vedi ( oh yes )
siamo ancora in piedi
Non è come credi tu ( oh yes )
non c'è posto vedi ( oh yes oh yes )
non c'è cura vedi ( oh yes )
perchè non telo chiedi

1° STROFA:
Tu vuoi prendermi vuoi riprendermi
pensi che umiliare un giorno faccia di te un vip
che simpatici siete in quattro si
contro uno che non sa neanche difendersi
beh sai non ho niente da dire
chi vuole la vita per te vuole morire
chi riprende con il cel invece di agire
chi poi vede tutto e fa finta di non capire
e vorrei che gli insulti li prendessi tu
per provare ciò che non vedi
siete tutti forti in gruppo e solo scoobydoo
mentre gli altri gridano Mayday
quanta omertà
il bullismo si diffonde di città in città
ammazzano chi fuma come Pablo Escobar
ma nessuno qua la paga se ruba la dignità ( come mai )

RITO: Non è come credi tu ( oh yes )
siamo umani vedi ( oh yes oh yes )
siamo uguali vedi ( oh yes )
siamo ancora in piedi
Non è come credi tu ( oh yes )
non c'è posto vedi ( oh yes oh yes )
non c'è cura vedi ( oh yes )
perchè non telo chiedi
Yeeeeee
siamo ancora in piedi
no no no no no oh no
siamo ancora in piedi
perche non telo chiedi

2° STROFA:
Sogno un mondo migliore
senza l'inquisizione
senza che il posto in cui vivo
mi detti poi la ragione
ma venire giudicati
è sempre più facile qua di giudicarsi
i primi coraggiosi a distaccarsi
che dove l'immagine fa da indagine
per tipi a pugno facile
per tipi a mente fragile è facile
essere esclusi nascendo fuori dal margine
ma se è il popolare che ti forma infine l'argine
tra la shit e il cool, mani da manicure
o fondi di bottiglia per vedere qua youtube
differenza qua non c'è tra un fun del fight club
e un fun di scoobydoo per il resto sii te ( già fra! )
cerca rispetto non fare il bullo
metti sotto a tutti gli altri ma come un rullo
non dimostri che sei fico solo fasullo
per sentirti poi migliore sei poco furbo!

RITO: Non è come credi tu ( oh yes )
siamo umani vedi ( oh yes oh yes )
siamo uguali vedi ( oh yes )
siamo ancora in piedi
Non è come credi tu ( oh yes )
non c'è posto vedi ( oh yes oh yes )
non c'è cura vedi ( oh yes )
perché non telo chiedi
Yeeeeee
siamo ancora in piedi
no no no no no oh no
siamo ancora in piedi
perché non telo chiedi

srapi.setPkey('252b199f1f3067f890b493eb52294b48'); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

D.N.A., Biografia

dna.jpg

I giovani componenti della Crew si sono avvicinati al mondo della musica sin dalla più tenera età, come Nemesi che incide il primo disco “Paradox” nel 2014 e, in seguito, entra a far parte del cast del film “Zeta” di Cosimo Alema. Nello stesso periodo, l’artista ha conosciuto il suo attuale manager Jacopo Bideri e l’insegnante di canto Fulvio Tomaino i quali seguono e dirigono tutt’ora i suoi progetti. Nel 2016, esce il suo secondo video “A mani nude”, sotto la regia degli Skinfriends, cominciando subito dopo a collaborare con etichette torinesi e altri artisti italiani e nel 2017, è uscito l’official video “Nemesi – Passo e chiudo”. Entrambi progetti sono stati prodotti da M.D.M. il producer che sarà il collegamento con gli altri componenti della Crew. Mattia De Masi, in arte M.D.M., si è avvicinato al mondo delle produzioni elettroniche all'età di 15 anni perché è stato sempre appassionato della parte tecnica di progetti musicali ed ha iniziato a collaborare con molti artisti del panorama italiano. Attualmente è fonico e beatmaker del Wave Power Studio. Altro componente del gruppo è Lazy Haze, già noto per il suo video “Monkey” tratto dall’album “Imparerò ed uscito lo scorso settembre. L’artista ha fatto già parlare di sé per lo stupore generale che è riuscito a creare nella città di Milano durante le riprese del videoclip con la presenza di una coppia di scimmie colorate. Lazy Haze, inoltre, si è esibito lo scorso 25 settembre durante la manifestazione “Rap per Amatrice”, serata a sostegno della popolazione colpita dal sisma e nel 2015 ha preso parte ad un ruolo nel film “Z” di Cosimo Alema.

  • shares
  • Mail