Jason Mraz, “Make it mine” è il nuovo singolo

Quando Kaos ve lo ha proposto tra i candidati al tormentone 2008 con “I’m Yours” lo avete bocciato, secondo voi quel ritmo lento non avrebbe avuto vita lunga. Cari lettori di Soundsblog…vi sbagliavate stavolta, a conti fatti: il pezzo risuona nell’etere radiofonico a ritmo sostenuto e le classifiche confermano, se appena 2 giorni fa era

di piero

Quando Kaos ve lo ha proposto tra i candidati al tormentone 2008 con “I’m Yours” lo avete bocciato, secondo voi quel ritmo lento non avrebbe avuto vita lunga. Cari lettori di Soundsblog…vi sbagliavate stavolta, a conti fatti: il pezzo risuona nell’etere radiofonico a ritmo sostenuto e le classifiche confermano, se appena 2 giorni fa era alla posizione numero 4 della chart relativa ai brani scaricati in Italia.

Ho deciso allora di darvi un’altra opportunità di apprezzare Jason Mraz, perché sta per lanciare il secondo singolo dall’album “We sing. We dance. We steal things” e ho scovato in rete il nuovo videoclip, girato in una barca sul Tamigi di Londra. Il pezzo che trovate a seguire è allegro e scanzonato come il precedente, ha un ritmo leggermente più sostenuto e potrebbe quindi evitare l’effetto “noia” che qualcuno di voi ha lamentato nei commenti. Stavolta supererà l’esame?!? Fateci sapere.

Jason Mraz | “Make it mine”