Alvaro Soler: "Basta tv, non è quello che desidero fare nella vita"

Alvaro Soler lascia la tv, si dedica a nuovo album e tour estivo in Italia.

alvaro-soler-x-factor.jpg

E' durata solo una stagione l'esperienza di Alvaro Soler a X Factor. Il cantautore spagnolo, considerato 'uomo-tormentone', ha deciso di non prender parte alla prossima stagione del talent di Sky Uno e ha spiegato i suoi motivi a La Stampa: "Oggi posso dire che la televisione non è ciò che desidero fare nella vita. Il mio lavoro è la musica, cantare, salire su un palco, fare concerti, intrattenere la gente. Sono nato per questo, lo sento. E poi, le canzoni di Eterno Agosto sono già stato assimilate dal pubblico ed è tempo che ne scriva delle altre. Dopo le dodici date italiane avrò ancora qualche show in giro per l'Europa e forse qualcosa in America Latina ma la mia priorità è concentrarmi sul disco nuovo. Se uscirà all'inizio o alla metà dell'anno prossimo non lo so dire".

Dal 18 luglio, intanto, sarà in tour in dodici città italiane:

"Questo è uno spettacolo molto più estroso di quello invernale. L'estate è la mia stagione, la mia musica è perfetta per ballare, divertirsi, cercare di rilassarsi ed evitare di pensare alle cose brutte della vita", ha raccontato.

La tournée partirà da Grugliasco (Torino) per poi proseguire il 19 luglio a Genova, il 20 a Mantova, il 22 a Napoli, il 23 a Peccioli (Pisa), il 30 a Roma, l'11 agosto a Lignano Sabbiadoro, il 12 a Senigallia, il 13 a Pescara, il 15 a Gallipoli, il 17 a Taormina e il 24 a Cagliari.

  • shares
  • Mail