Giornata Europea della Musica 2017 – tutti gli appuntamenti tv su Rai5

Rai Cultura propone una maratona di docu musicali, da Bob Dylan a Stevie Wonder

In occasione della Giornata Europea della Musica, mercoledì 21 giugno, Rai5 propone una maratona con il meglio dei documentari musicali di produzione nazionale e internazionale.

Si parte alle 18.50 con Stevie Wonder Soul Genius che racconta la storia del grande artista dall’infanzia, trascorsa sotto l’ala di Berry Gordy, alla Motown, sino alla sua emancipazione artistica e alla successiva esplorazione del funky e della disco.

Alle 19.45, Turn it up a celebration of electric guitar è un omaggio alla chitarra elettrica raccontata da Kevin Bacon, con interviste e performance di B.B. King, Slash, Les Paul, Robby Krieger, John 5, Paul Stanley, Skunk Baxter, Jerry Cantrell, Nancy Wilson e molti altri. La serata si conclude con due “road movie” del presente e del passato.

Alle 21.15 l’episodio per la serie Foo Fighters – Sonic Highways racconta un viaggio dei Foo Fighters a Nashville, dove insieme a Dan Auerbach dei Black Keys, Willie Nelson, Emmylou Harris e altri giganti della musica americana, Dave Grohl, si immerge nella capitale mondiale della country music. In questa tappa si assiste alla nascita di “Congregation”, terza traccia dell’album Sonic Highways, che verrà incisa nei leggendari Southern Ground Studios di Zac Brown.

Infine, alle 22.15 il cult movie di D.A. Pennebaker Don’t Look Back segue tutte le tappe della tournée tenuta da un giovanissimo Bob Dylan, nell’arco di tre settimane nel 1965. Girato in presa diretta con una cinepresa portatile, il film, che di fatto è il primo interamente dedicato a un artista nella storia della musica rock, immortala il clima da circo che accompagnava le fragorose e stralunate tournée di Bob Dylan. Vi prendono parte diversi personaggi fra artisti e manager dell’entourage di Dylan durante la prima fase della sua carriera: Joan Baez, Donovan, Alan Price, il manager dell’epoca di Dylan Albert Grossman e il suo road manager nonché amico Bob Neuwirth.

Rai Cultura partecipa alla Festa della Musica anche sul web. Il portale di Rai Scuola propone, infatti, uno speciale a più voci sulla musica, i suoi significati, le sue interpretazioni: da Mario Brunello a Roberto Vecchioni, da Salvatore Accardo a Elio a molti altri.

Inoltre, su Rai Letteratura verrà rilanciata la rubrica in sei puntate tenuta da Luca Damiani, Letto e cantato, che illustra i rapporti tra letteratura e musica da Cecco Angiolieri a Shakespeare da Juliette Greco a Igor Stravinskij.

I Video di Soundsblog