Il pagante, Too Much: testo e video

Too much de Il pagante: guarda il video e leggi il testo su Blogo.it.

di

E’ online il video di Too Much, il nuovo singolo de Il pagante. Il brano del trio milanese composto da Roberta Branchini, Eddy Veerus e Federica Napoli, è già uscito il 9 giugno su tutte le piattaforme digitali.

Il pagante | Too Much: testo

too-much-cover.jpg

Hey sai che quando corri sul tapis roulant
Fisso il tuo seno rifatto un po’ un po’ too much
Sopra al palco sputo come Stash
Dopo chiedo scusa ai fan
Se la mia reazione è stata un po’ un po’ too much

In famiglia novità la reaction di papà
Cara 16 anni incinta forse un po’ un po’ too much
Iper fashion il tuo blog
Fila all’Apple nuovo iPhone
Ma se non funziona il touch la reazione è un po’ too much

Ma perché parli sempre di Trump?
Ti prego torna a fare la webstar
Sotto le foto citazioni di Kant
Non so ma penso che sia un po’ too much
Un po’ un po’ un po’ too much

Quando l’ho visto dal vivo sono rimasta sotto shock
Pensavo fosse carino era bravo con Photoshop
Finto radical chich che ascolta indie rock
E nel 2017 veste ancora Burlon

Tipo lei penso non sia vera
Un dipinto olio su tela
Guaira Guantanamera però quanto se la mena
Parla della sua carriera
Uomini e donne telenovela
E quando apre la bocca
Welcome to favelas

Ma perché parli sempre di Trump?
Ti prego torna a fare la webstar
Sotto le foto citazioni di Kant
Non so ma penso che sia un po’ too much
Un po’ un po’ un po’ too much
Un po’ un po’ un po’ too much GingerGeneration.it

A San Siro c’è il concerto dei Coldplay
Ti ci porterei
Sai quanto vorrei?
Ma ho controllato adesso su Ticketone
Quei prezzi per noi sono un po’ too much

E andremo alle rotonde quando suona Gigi Dag
Giovedì a ballare alla serata del The Club
Con il mal di schiena a forza di fare la dab

Non so ma penso che sia un po’ too much
Un po’ un po’ un po’ too much
Un po’ un po’ un po’ too much

E andremo alle rotonde quando suona Gigi Dag
Giovedì a ballare alla serata del The Club
Con il mal di schiena a forza di fare la dab

Non so ma penso che sia un po’ too much

Il pagante | Too Much: video

il-pagante.jpg

Il video, che potete vedere cliccando sull’immagine d’apertura, può contare sulla partecipazione del Senatore Antonio Razzi, il primo politico italiano in un videoclip musicale, che si è prestato ad un simpatico cameo molto autoironico. Il video della canzone, diretto da Andrea Gallo, rappresenta vari usi, costumi, situazioni e atteggiamenti della società italiana considerabili un po’ TOO MUCH, ovvero un po’ esagerati, ridicoli, per non dire grotteschi. Dalla ragazza incinta a sedici anni, all’ossessione della propria immagine sui social network, passando per lo sfottò sui prezzi dei biglietti dei concerti e non solo. Chi meglio del Senatore Antonio Razzi, noto per i suoi siparietti comico/politici, poteva rappresentare meglio il tema e le situazioni che trattano le liriche del brano?

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →