Zayn Malik costretto a duettare con Taylor Swift in I Don't Wanna Live Forever?

Secondo alcune indiscrezioni, l'ex One Direction avrebbe voluto incidere come solista il brano portante della colonna sonora di 50 sfumature di nero. E invece...

zayn-malik-taylor-swift.jpg

E' stato il sito RadarOnLine a lanciare la notizia per primo. Secondo alcune indiscrezioni, Zayn Malik non sarebbe stato affatto entusiasta di duettare con Taylor Swift nel brano "I Don't Wanna Live Forever" per il film 50 sfumature di nero.

"Zayn amava la canzone e la voleva oer lui. Era disperato per registrare la traccia come solista e pensava che sarebbe stata una vera e propria spinta per la sua carriera. Avete tutte le note alte necessarie, è stato grado di raggiungerle e il risultato era perfetto, ma i capi del film hanno detto che deve essere una collaborazione e volevano che lavorasse con Taylor".

Sempre secondo il sito, Zayn si è dovuto arrendere a questa decisione, trovandosi in doppia difficoltà perché la Swift è una delle più care amiche della sua fidanzata, Gigi Hadid.

"E' stata una sorpresa per tutti, non è come se fossero davvero ottimi amici e, infatti, non appaiono nemmeno nelle scene insieme del video"

Il brano ha raggiunto il sesto punto nella classifica Billboard Hot 100 ma sembra non aver convinto del tutto i rispettivi fanbase dei due cantanti:

"La canzone è stata un successo per gli appassionati del di film ma non è stato accolto in maniera entusiasta dai fan di Taylor o Zayn"

  • shares
  • Mail