Miley Cyrus contro Wrecking Ball: “Sarò sempre la ragazza senza veli sulla palla da demolizione. Il mio incubo? Che sia suonata al mio funerale”

Miley Cyrus “rinnega” Wrecking Ball, uno dei suoi più grandi successi. Ecco perché.

Wrecking Ball è una delle canzoni più note e vendute della carriera di Miley Cyrus. Grazie ad un sapiente video in grado di attirare l’attenzione e far discutere, la cantante aveva voluto spazzare via, una volta per tutte, l’immagine di Hannah Montana per provocare e far discutere. Il pezzo, poi, aveva tutte le caratteristiche per essere una hit da classifica e così è stato. Un mix di ingredienti che ha assicurato il successo del singolo estratto da Bangerz.

Eppure, in una recente intervista nel programma The Zach Sang Show, Miley doveva scegliere tre canzoni alle quali abbinare i termini Marry/Fuck/Kill.

Marry probabilmente sarebbe ‘The Climb’ perché condivido ancora il messaggio della canzone, F*ck sarebbe per ‘7 Things,’ Kill… probabilmente ‘Wrecking Ball.

Ebbene sì, la canzone da eliminare sarebbe proprio questa ballad per Miley che ha poi spiegato il motivo:

Questo è qualcosa che non puoi cancellare, oscillare [email protected] su una palla da demolizione resta e perdura per sempre. Una volta che lo fai … è per sempre. Non smetterò mai di sentirmi in imbarazzo. Sarò sempre la ragazza nuda sulla palla demolitrice.

E poi, a sottolineare il difficile rapporto col brano, ha anche aggiunto:

“Il mio peggior incubo … che sia suonata al mio funerale.”

Ultime notizie su Miley Cyrus

Tutto su Miley Cyrus →