ForJay, Occhi tra le stelle: testo e video

Occhi tra le stelle dei Forjay: leggi il testo e guarda il video su Blogo.it

di

E’ in radio da martedì 9 maggio 2017 Occhi tra le stelle, il nuovo brano dei Forjay, la band nata nel 2012, composta da Simone Cesaro (voce e percussioni), Enrico Giacco (voce e piano), Gianluca Spedaletti (chitarre) e Nicola Monti (basso). Il brano è estratto dal loro ultimo disco, L’amore è una scelta.

Simo Whitesoldier, leader della band, spiega:

“Occhi tra le stelle” parla di come spesso si perdano di vista le cose che realmente contano nella vita. La fretta, la frenesia, il consumo spasmodico ci chiudono spesso gli occhi, una giornata di sole, un sorriso, una stretta di mano…non possono essere dettagli che si perdono nella “corsa” della vita, ma devono esserne il dono più bello. Ognuno di noi ha un mondo da scoprire e da donare, è lì dentro e basta solo guardarsi un po’ di più negli occhi per capire che l’immenso è dentro di noi.

ForJay, Occhi tra le stelle: testo

Guarda intorno a te
Vedrai gli occhi che
Parlerebbero
Ma c’è solo il silenzio
Guarda intorno a te
Vedrai sguardi che
Colpirebbero
Sai per quello che hanno dentro
Credici credici credici
E vedrai poi che
Quello sguardo è per te
Quegli occhi distanti
Persi dei passanti
Anche pochi istanti

Credici credici credici
E vedrai quello
Che faranno per te
Quegli occhi normali
Ma così diversi
Gli occhi tra le stelle

Occhi per vedere e per sentire
Negli sguardi della gente
Troppo spesso indifferente al senso
Occhi per vedere e per capire
Che uno sguardo sia accogliente
No, non può lasciare indifferente

Guardo intorno a me, in questo mondo che cambia
Che corre mantenendo sempre alta la guardia
Nazioni dichiarate senza vincoli o muri
Che inconsapevolmente stanno perdendo valori
Passano le giornate e tu non ti rendi conto
Che ogni giorno corre verso un altro tramonto
Parcheggi la tua auto proprio come ogni sera
Tua figlia cresce sola e si chiede: “Babbo dov’era?”

Credici credici credici
E vedrai quello
Che faranno per te
Quegli occhi normali
Ma così diversi
Gli occhi tra le stelle

Occhi per vedere e per sentire
Negli sguardi della gente
Troppo spesso indifferente al senso
Occhi per vedere e per capire
Che uno sguardo sia accogliente
No, non può lasciare indifferente

Occhi tra le stelle questo è quel paradiso
Che immerso nella fretta puoi scoprire in un viso
L’indifferenza che ci ha resi arrugginiti
Si corre per le strade, ma con sguardi induriti
Siamo ancora in tempo per restare di carne
Di quelli sguardi sai tu puoi iniziare a parlarne
Nel fare tutto quello che ogni giorno tu fai
Tu guardali negli occhi quelli che incontrerai

Occhi per vedere e per sentire
Negli sguardi della gente
Troppo spesso indifferente al senso
Occhi per vedere e per capire
Che uno sguardo sia accogliente
No, non può lasciare indifferente

Occhi da mostrare
Occhi per le strade
Occhi da trovare
Tra le stelle
Occhi tra le stelle
Occhi tra le stelle

ForJay, Occhi tra le stelle: video

Il video ufficiale, che potete vedere cliccando sull’immagine d’apertura, è stato girato e diretto dal collettivo Maän.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →