Patti LuPone contro Madonna nel ruolo di Evita: “E’ un’assassina di film, non è un’attrice”

Madonna criticata da Patti LuPone. Ecco le dichiarazioni dell’attrice.

Patti LuPone è un’attrice e cantante statunitense vincitrice di due Tony Award come miglior attrice protagonista in un musical per il ruolo di Evita Perón in Evita e nel 2008 per il ruolo di Rose nel revival del musical “Gypsy: A Musical Fable”. Ospite nel programma Watch What Happens Live, le è stato chiesto di valutare e commentare l’interpretazione di Madonna nella pellicola Evita:

“Ero sul tapis roulant quando MTV trasmetteva dei video e ho visto ‘Buenos Aires’, ho pensato che fosse una robaccia. Madonna è un’assassina di film. È morta dietro gli occhi. Non dovrebbe essere in film o sul palco. È una magnifica performer per quello che fa ma non è un’attrice”

LuPone ha poi aggiunto:

“L’unica persona che sa fare i musical alla telecamera è Rachel Bloom in Crazy Ex-Girlfriend. È l’unica che capisca come andare dal dialogo alla canzone in modo che abbia un senso”

Infine, tornando a parlare di Madonna, ha ricordato l’unica volta nella quale loro due si sono incontrate dal vivo:

Del suo più recente studio musicale sul palcoscenico come pioniere della cosmetica Helena Rubinstein, LuPone ha raccontato la visita del Segretario di Stato Hillary Clinton allo spettacolo.

“L’ho incontrata ad una festa di inaugurazione serale e l’unica cosa che Madonna mi abbia mai detto è stato “Sono più alta di te””

In apertura post il video dell’intervista.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Madonna

Tutto su Madonna →