The Voice Usa 2017, Jennifer Hudson coach al posto di Alicia Keys

Il ritorno di Miley Cyrus e il debutto di Jennifer Hudson a The Voice Usa edizione numero 13.

Se in Italia The Voice è stato cancellato dal palinsesto di Rai 2, in America continua a riscuotere consensi e successo, arrivando a lanciare anche due edizioni del programma in un solo anno. Attualmente sta terminando la stagione numero 12 e già si parla della tredicesima con una data di partenza ufficializzata (il 16 ottobre 2017) e un pannello di coach che vede conferme, ritorni e novità.

Torna, dopo una breve pausa, Miley Cyrus che sostituirà Gwen Stefani nel talent show. Un comeback che, a livello di tempistiche, dovrebbe coincidere con la promozione per il suo nuovo album di inediti, anticipato dal singolo Malibu, in uscita proprio oggi. Ma, a lasciare il cast del programma, sarà anche Alicia Keys. A prendere il suo posto, Jennifer Hudson, recentemente coach nella versione britannica di The Voice e vincitrice con il suo cantante in squadra, Mo Adeniran.

Confermati, ancora una volta, le due presenze granitiche: Adam Levine e Blake Shelton.

Paul Telegdy, presidente della NBC, parlando dell’ingaggio della Hudson, ha dichiarato:

“Le sue eccezionali competenze come cantante e attrice si sono estese al cinema, alla televisione e a Broadway, e questo la rende un’incredibile aggiunta per il nostro spettacolo”.

Entusiasmo condiviso dalla stessa cantante, via Instagram

“Sono in lacrime pensando a ciò che significa e rappresenta per me! Wow, chi avrebbe pensato dopo essere stato una concorrente che un giorno sarei stata seduta in una di quelle sedie dal Regno Unito agli Usa! Solo Dio !! Oh, ma ce l’ho fatta! “

I Video di Soundsblog