Julia Holter, il suo album Tragedy diventa un’opera teatrale

Il disco di Julia Holter arriva a teatro come opera.

Tragedy, album del 2011 di Julia Holter, è stato trasformato in un’opera teatrale. La cantante californiana ha riarrangiato i pezzi del disco per realizzare lo spettacolo con la collaborazione di Yelena Zhelezov e Zoe Aja Moore. Le canzoni, ispirate alla tragedia greca di Hippolytus, saranno suonate con il collettivo Wild Up. Come riporta Brooklyn Vegan, l’opera debutterà il 22 giugno al National Sawdust di Brooklyn, con un secondo spettacolo programmato per il giorno successivo.

La messa in scena dell’opera sarà basata su tutti gli elementi visivi che hanno originariamente ispirato Tragedy – le ombre, i riflessi, gli echi, i frammenti, le statue – e farà spazio alle performance vocali, a multi canali video (sia live che registrati) e agli oggetti di scena, per creare uno sconcertante scenario emotivo.