Jonathan Demme è morto: il ricordo di Bruce Springsteen

Bruce Springsteen ricorda Jonathan Demme.

Ieri è morto Jonathan Demme, regista di film celebri e indimenticabili come Qualcosa di travolgente, Una vedova allegra… ma non troppo, Il silenzio degli innocenti e Philadelphia.

Demme è scomparso mercoledì a New York all’età di 73 anni e, proprio nella pellicola citata, Philadelphia, ha lavorato con Bruce Springsteen. Grazie a questa loro collaborazione, il leggendario cantante ha vinto un Oscar per la sua canzone originale “Streets of Philadelphia” (qui per rivedere il video ufficiale).

“Qui a E Street, siamo profondamente rattristati di sentire della scomparsa di Jonathan Demme. E’ stato un’ispirazione per me, un bel regista e un grande spirito. Sempre sorridente, sempre coinvolto nel mondo e sempre a spingerti per afare del tuo tuo meglio. Mi mancherà profondamente”

Oltre all’Academy Award, Springsteen ha vinto anche un Golden Globe e un Grammy per il brano colonna sonora del film, uno dei primi a Hollywood ad affrontare la crisi dell’AIDS e che ha permesso anche a Tom Hanks di vincere la statuetta come Miglior attore.

Nel 1994, ritirando il premio, Springsteen disse:

“Sono contento che la mia canzone abbia contribuito a queste sue idee e alla loro accettazione”

Quella fu la prima canzone che Springsteen aveva scritto per un film. Dopo la loro collaborazione per “Philadelphia”, Demme ha diretto il video musicale perla hit di Springsteen del 1995 “Murder Incorporated”.

Via | Variety

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Bruce Springsteen

Tutto su Bruce Springsteen →