Le Deva, Un’altra idea è il nuovo singolo: testo e video

Un’altra idea è il nuovo singolo de Le Deva. Testo e video.

Laura Bono, Greta, Verdiana e Roberta Pompa stanno per fare il proprio debutto sul mercato discografico con il singolo Un’altra idea ed il nome Le Deva. Dopo l’uscita di scena di Simonetta Spiri e l’ingresso dell’ex concorrente di Music Farm, infatti, le quattro ragazze si sono chiuse in studio per lavorare ad un nuovo album (che uscirà in estate) e appunto a questo nuovo singolo.

Un’altra idea è in rotazione radiofonica a partire da venerdì 5 maggio e sarà accompagnato da un videoclip diretto dal regista Mauro Russo. Gli autori del pezzo sono Antonio Maggio, Zibba, Marco Rettani e la stessa Verdiana.

Le Deva, Un’altra idea, Testo

Ho imparato cos’è l’amore
dipendenza da facile allegria
mentre faccio lo stesso errore
e continuare

Il dolore non fa rumore
finché resto in silenzio e vado via
la promessa più falsa
non si dice ma si ascolta

So già come finirà
e non so più se sono io
la colpa è meno colpa
se la si puoi dividere per due

Guardo il mio cielo spento
stanotte ti confesso
ci servirebbe un’altra idea

Ma mentre tu mi guardi
io non ti vedo
proverei a parlarti
ma poi tanto tu non sentiresti me

E quando il rischio è di toccarci
non ci basta
non ci resta che continuare a fingere
che siamo bravi a fingere di noi

Adesso chiedi cos’è l’amore
come faccio a saperlo proprio io?
che vedo sole anche quando piove
non ti fidare, pioverà

Ho lasciato andar via l’odore
le tue mani, il tuo nome sopra il mio
la tua parte del letto sfatta
adesso è mia

So già come finirà
la butteremo in nostalgia
resto a guardare i giorni
e insieme a loro anche i miei sbagli

Io che vorrei dirti amore mio
ma riesco a dire solo addio
ci servirebbe un’altra idea

Ma mentre tu mi guardi
io non ti vedo
proverei a parlarti
ma poi tanto tu non sentiresti me

E quando il rischio è di toccarci
non ci basta
non ci resta che continuare a fingere
che siamo bravi a fingere di noi
che siamo bravi a fingere di noi
che siamo bravi a fingere

Ma mentre tu mi guardi, io non ti vedo
proverei a parlarti
ma poi tanto
tu non sentiresti me
e quando il rischio è di toccari
non ci basta
non ci resta che continua a fingere
che siamo bravi a fingere di noi
che siamo bravi a fingere di noi
che siamo bravi a fingere

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →