19 aprile 2010: quando Ringo Starr rispose al Vaticano sul “perdono” dei Beatles

Era il 19 aprile 2010 e Ringo Starr rispediva al mittente il perdono del Vaticano.

“I Beatles sono più famosi di Gesù Cristo”

Questa frase, pronunciata da John Lennon il 4 marzo 1966, fu al centro di una rottura tra il Vaticano e i Beatles. Nacquero accuse e polemiche ma, nell’aprile 2010, ecco arrivare un articolo, pubblicato sull’Osservatore Romano, nel quale sembrava esserci una sorta di apertura da parte del Vaticano nei confronti della band cult. I funzionari della Chiesa Cattolica pubblicarono un pezzo incentrato proprio sulle parole di John Lennon e sulla grandezza dei Beatles “maggior di quella di Gesù”

“I Beatles dicono che sono più grandi di Gesù e condividono messaggi misteriosi, che erano forse anche Satanici … (ma) che cosa sarebbe la musica pop come senza i Beatles?”

Questa “concessione” nelle righe dell’articolo, però, non interessarono Ringo Starr che liquidò il tutto, proprio il 19 aprile di sette anni fa, con questa risposta:

“Non ha il Vaticano detto che siamo stati satanici o FORSE satanici? E nonostante questo ora ci ha perdonato? Penso che su questa cosa abbia parlato più il Vaticano che i Beatles”

I Video di Soundsblog