James Arthur, Can I Be Him: testo, traduzione e audio

Can I Be Him di James Arthur: ascolta la canzone, leggi testo e traduzione su Blogo.it

E’ Can I Be Him il nuovo singolo di James Arthur estratto dal suo ultimo album, Back from the Edge.

Il brano, scritto da Arthur along George Tizzard, Richard Parkhouse e Negin Djafari, segue il successo di Say You Won’t Let Go.

In apertura post la copertina ufficiale della canzone -prodotta da Red Triangle- di seguito testo e traduzione. Nel pezzo, Arthur parla di qualcuno che ama ma che non lo ricambia e di come il cantante voglia essere il fidanzato che lei ha ora.

James Arthur, Can I Be Him, Lyrics

[Verse 1]
You walked into the room
And now my heart has been stolen
You took me back in time to when I was unbroken
Now you’re all I want
And I knew it from the very first moment
Cause a light came on when I heard that song
And I want you to sing it again

[Chorus]
I swear that every word you sing
You wrote them for me
Like it was a private show
But I know you never saw me
When the lights come on and I’m on my own
Will you be there to sing it again
Could I be the one you talk about in all your stories
Can I be him

[Verse 2]
I heard there was somone but I know he don’t deserve you
If you were mine I’d never let anyone hurt you
I wanna dry those tears, kiss those lips
It’s all that I’ve been thinking about
Cause a light came on when I heard that song
And I want you to sing it again

[Chorus]
I swear that every word you sing
You wrote them for me
Like it was a private show
But I know you never saw me
When the lights come on and I’m on my own
Will you be there to sing it again
Could I be the one you talk about in all your stories

[Bridge]
Can I be the one
Can I be the one
Can I be the one
Oh, can I, can I be him

Won’t you sing it again
Oh, when you sing it again
Can I be him
Won’t you sing it again
Oh, when you sing it again
Can I be him

[Chorus]
I swear that every word you sing
You wrote them for me
Like it was a private show
But I know you never saw me
When the lights come on and I’m on my own
Will you be there, will you be there
Can I be the one you talk about in all your stories
Can I be him
Can I be him
Can I be him
Can I be him

James Arthur, Can I Be Him, Traduzione

Sei entrata nella stanza
E ora il mio cuore è stato rubato
Lei mi ha portato indietro nel tempo a quando ero integro
Ora sei tutto quello che voglio
E io lo sapevo fin dal primo momento
perché una luce si è accesa quando ho sentito quella canzone
E voglio che tu la canti di nuovo

Giuro che ogni parola che tu canti
L’hai scritta per me
Come se fosse uno show privato
Ma so che non mi ha mai visto
Quando le luci si accendono e io sono da solo
Sarai lì a cantare di nuovo
Potrei essere quello di cui parli in tutte le tue storie
Posso essere lui

Ho sentito che c’era qualcuno ma so che non ti merita
Se tu fossi mia non permetterei a nessuno di farti del male
Voglio asciugare quelle lacrime, baciare quelle labbra
E’ tutto quello a cui ho pensato
Perché una luce si è accesa quando ho sentito quella canzone
E voglio che tu la canti di nuovo

Giuro che ogni parola che tu canti
L’hai scritta per me
Come se fosse uno show privato
Ma so che non mi ha mai visto
Quando le luci si accendono e io sono da solo
Sarai lì a cantare di nuovo
Potrei essere quello di cui parli in tutte le tue storie
Posso essere lui

Posso essere quello giusto
Posso essere quello giusto
Posso essere quello giusto
Oh, posso, posso essere lui

Non vuoi cantare di nuovo
Oh, quando tu canti di nuovo
Posso essere lui
Non vuoi cantare di nuovo
Oh, quando tu canti di nuovo
Posso essere lui

Giuro che ogni parola che tu canti
L’ha scritta per me
Come se fosse uno show privato
Ma so che non mi hai mai visto
Quando le luci si accendono e io sono da solo
Sarai lì, si sarà lì
Potrei essere quello di cui parli in tutte le tue storie
Posso essere lui
Posso essere lui
Posso essere lui
Posso essere lui

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →