Killswitch Engage: prima band a tenere un concerto in realtà virtuale

Con un caschetto in testa e le cuffie nelle orecchie, potrete godervi un concerto in prima fila e sul palco, nella vostra camera

Lunedì 17 Aprile alle 19 (fuso orario americano, in Italia saranno le 2 di notte del 18 Aprile) verrà trasmesso in diretta il primo concerto al mondo in realtà virtuale. Si tratta dello show dei Killswitch Engage alla House of Blues di Houston, Texas: si è scelta una band metal per inaugurare con potenza questo nuovo piano della realtà!

NextVR e Live Nation, promoter dell’evento, promettono una visuale dalla prima fila (e sul palco!), in una esperienza totalmente immersiva, che richiederà semplicemente due cose:

– Il possesso di un Google Daydream o di un caschetto Samsung Gear VR.

– L’app NextVR, tramite la quale il concerto sarà trasmesso gratuitamente (la si può scaricare dall’Oculus Store (per il GearVR), o da Google Play (per il Google Daydream).

Questo concerto è il primo di una serie di show che quest’anno Live Nation trasmetterà in collaborazione con NextVR, per conquistare il primato nel campo dei concerti in realtà virtuale e per permettere ai fan di guardare una band dalla prima fila, anche se non possono essere fisicamente presenti allo show. Per maggiori informazioni sul progetto, c’è il sito dedicato di NextVR.

Il tutto darebbe anche un senso alle strumentazioni di realtà virtuale, che per ora (nonostante una forte spinta dal campo dei videogiochi) stentano a decollare, sia come vendite che come utilizzi.