Alanis Morissette, l'ex manager scrive una lettera dopo lo scandalo dei milioni 'sottratti' alla cantante

Si parla di una cifra che si aggira intorno ai 4 milioni di dollari: questa sarebbe la somma sottratta dall'ex manager di Alanis Morissette alla cantante.

alanis-morissette.jpg

Lo scandalo è nato, inizialmente, nel mese di gennaio. In quell'occasione, Jonathan Schwartz si è dichiarato colpevole di aver rubato 4,8 milioni di dollari ad Alanis Morissette, in un periodo di tempo di quattro anni. Inoltre, l'uomo ha anche ammesso a aver preso 2 milioni di dollari da altri clienti per i quali lavorava. Il prossimo 17 maggio, Schwartz scoprirà la sentenza e la condanna inflitta ma, nel frattempo, ha scelto di scrivere una lettera pubblica per scusarsi.

Scrivo questa lettera aperta a voi in modo che possiate imparare dai miei errori e non ritrovarvi nella situazione in cui io mi trovo adesso. Sono un criminale condannato che ha pienamente accettato la responsabilità e si è dichiarato colpevole delle accuse federali relative alla mia appropriazione indebita di oltre 7 milioni di dollari dai miei clienti e partner commerciali per un periodo di sei anni e del non aver pagato le tasse su questa somma.

L'uomo ha sottolineato che, proprio a causa di questo suo comportamento, ha perso una "grande famiglia", un lavoro che ha amato e ha incolpato le sue azioni relative alla dipendenza dal gioco.

"La spirale in cui mi trovavo era tossica. Vincere non mi ha fatto sentire meglio, ma perdere era intollerabile. Se perdevo allora dovevo recuperare di nuovo e quando perdevo di nuovo, il buco che avevo scavato era sempre più profondo"

Secondo quanto dichiarato, inizialmente aveva "preso in prestito" piccole somme di denaro da parte dei clienti - nella speranza di poterli ripagare rapidamente con le vincite da scommesse di successo- ma si è ritrovato a continuare a perdere fino a quando aveva preso milioni di dollari dai suoi clienti.

"Ho deluso tutti e per questo io passerò il resto della mia vita a chiedere perdono e fare ammenda a tutti quelli a cui ho fatto del male."

Questo il commento di Alanis Morissette alle parole del suo ex manager:

"Sarei in ansia nel credere tutte le parole che escono dalla bocca di Jonathan Schwartz"

Schwartz inizialmente sosteneva di aver investito i soldi rubati ad Alanis in un commercio di marijuana, ma ora ha rivelato che questo era falso.

  • shares
  • Mail