James Arthur: “Credo che Justin Bieber e Zayn Malik mi ascoltino molto e che fondamentalmente vogliano essere me”

James Arthur a ruota libera anche su Ed Sheeran, Ellie Goulding e Sam Smith.

A costo di farsi parecchi “nemici”, James Arthur ha voluto vuotare il sacco e dire la sua su diversi colleghi nel mondo della musica, in una recente intervista al The Sun. Il primo affondo è stato nei confronti di Justin Bieber e Zayn Malik:

“Credo che entrambi, sia Justin Bieber che Zayn, ascoltino parecchio la mia musica e che fondamentalmente vogliano essere me.”

A sostenere parte di questa sua tesi sarebbe stato anche il commento fatto da Louis Tomlinson, ex membro dei One Direction. Avrebbe chiesto a Louis se sapeva, per caso, se Zayn ascoltasse le sue canzoni e l’ex collega avrebbe confermato la cosa con sicurezza. Non contento, ha poi parlato di Ed Sheeran e Ellie Goulding, sostenendo la tesi che il loro successo non sia nato proprio per caso, come spesso viene associato:

“Non sto dicendo che nessuno di questi ragazzi abbia talento, ma la gente pensa che Ed Sheeran abbia semplicemente abbandonato un divano e abbia vissuto sulla strada o qualcosa, ma sia lui che Ellie Goulding … vengono da Suffolk, Surrey, Richmond. .. vengono da luoghi importanti (con genitori ricchi)”

Altro giro, altra cosa. L’ultimo cantante del quale ha parlato è stato Sam Smith:

“Credo che il padre di Sam Smith abbia ottenuto un prestito enorme o qualcosa del genere per aiutare la sua carriera. Queste cose possono supportare gli artisti ad ottenere grande attenzione, ma credo che il mio brano ‘Say You Won’t Let Go’ abbia anche dimostrato che conta molto la canzone”

Dal canto suo, nelle scorse ore, Jamer Arthur ha smentito queste parole, sottolineando anche -nel caso le avesse dette- l’ironia:

E, infine:

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Justin Bieber

Tutto su Justin Bieber →