Mario Venuti, Caduto dalle stelle: testo e video

Caduto dalle stelle di Mario Venuti: ascolta la canzone e leggi il testo su Blogo.it

di

Da oggi, venerdì 24 marzo, è in rotazione radiofonica Caduto dalle stelle, il singolo che segna il ritorno alle scene di Mario Venuti. Il brano, scritto dal cinquantatreenne cantautore siracusano e Kaballà, anticipa il nuovo album di inediti che arriva a oltre due anni dal precedente, Il tramonto dell’occidente.

Spiega Mario Venuti:

In principio non è stato il verbo, è stato il movimento! Il corpo guida l’anima. La cura è la musica. Attraverso questi assunti possiamo compiere un percorso salvifico dagli affanni quotidiani. E ballare, ballare… è la metafora della nostra vita

Mario Venuti, Caduto dalle stelle: testo

E la tentazione di un’eterna novità
E lasciare che la cura sia la musica
La vita è così lunga da passare
Ma troppo breve per disperderla

E ho la sensazione di una nuova libertà
E pensare che ricordo qui dall’anima
La notte sta planando con dolcezza
La cassa batte come il cuore fa

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle

L’espressione più spontanea di vitalità
Dal cielo chissà come è arrivata fino a qua
In principio è stato un movimento
L’istinto che ci muove e che ci fa

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle

Mario Venuti, Caduto dalle stelle: video

Il video, che potete vedere cliccando sulla foto d’apertura o collegandovi ai canali ufficiali di Mario Venuti, è stato diretto da Lorenzo Vignolo.

Mario Venuti, nuovo album

Il nuovo lavoro di Mario Venuti sarà presentato live l’11 aprile al Vinitaly and the City di Bardolino (Verona), il 18 aprile al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, il 28 aprile al Rapsodia di Caserta, il 6 maggio al Blue Note di Milano, il 16 giugno alla Corte Platamone – Palazzo della Cultura di Catania. Il cantautore siciliano sarà accompagnato da Donato Emma alla batteria, Luca Galeano alle chitarre, Pierpaolo Latina alle tastiere e Antonio Moscato al basso.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →