• Punk

Dropkick Murphys e Flogging Molly: concerto al Carroponte a Luglio, tutte le informazioni

Due icone del celtic punk per una serata di pogo e balli: un evento unico in Europa, a Luglio a Sesto San Giovanni (Milano)

Fa un certo effetto leggere, per un concerto italiano, che sarà un “evento unico in Europa”, ed è un piacere scoprire che questo evento vedrà uniti sullo stesso palco due delle band celtic-punk più amate al mondo: Dropkick Murphys e Flogging Molly si esibiranno Martedì 11 luglio al Carroponte di Sesto san Giovanni (MI).

Un’unica serata per godersi due band che dal vivo sono una vera e propria garanzia; capaci di travolgere il pubblico con la loro energia, i Dropkick Murphys e i Flogging Molly vi trascineranno in una grande festa celtica in cui cornamuse e fisarmoniche si fonderanno a violenti riff di chitarra e rullate punk rock.

DROPKICK MURPHYS & FLOGGING MOLLY
11.07.2017 | Carroponte | Sesto San Giovanni, Milano
Ingresso in cassa 35,00 €
Ingresso in prevendita 30,00 €
Prevendite disponibili sui circuiti Ticketone, Mailticket, Vivaticket e Bookingshow

Dropkick Murphys

I Dropkick Murphys, tornano in tour per presentare l’ultima uscita discografica “11 Short Stories of Pain and Glory”, pubblicato lo scorso 6 gennaio dalla Born & Bred records. A quattro anni di distanza dall’ultimo “Signed and Sealed in Blood”, il nuovo disco dei Dropkick Murphys è il nono della loro più che ventennale carriera. Ogni pezzo di questo disco trasmette infatti la maturità artistica e professionale che la band ha raggiunto; musica tradizionale irlandese, punk e folk sono uniti al meglio con il fine di raccontare undici storie di gloria e dolore che racchiudono argomenti cari alla band: l’amore per la propria terra, l’amicizia, la lotta di classe. Un vortice di emozioni in cui amore, gioia, rabbia e si alternano e arrivano dritte al cuore dell’ascoltatore.
Nati nei sobborghi di Boston nel 1996, i Dropkick Murphys sono inizialmente un gruppo di amici che si trova a suonare per puro divertimento; quando cominciano a sviluppare il proprio sound, quel distintivo e particolarissimo mix di punk oi! e irish folk che li rende inconfondibili, scoprono con grande sorpresa di essere molto apprezzati dal pubblico. Il progetto prende il volo con una successione di tour, EP, singoli e album in studio che li portano ad esibirsi sui palchi di mezzo mondo. La band è nota anche per il suo attivismo sociale e politico: hanno partecipato con un brano alla compilation “Rock Against Bush, Vol. 2” e creato una t-shirt i cui proventi sono stati devoluti a sostegno del Workers’ Rights Emergency Response Fund.

Flogging Molly

Anche i Flogging Molly saranno a breve on the road per presentare il prossimo disco, i cui dettagli saranno svelati in un futuro non troppo prossimo. La band ha infatti ultimato da poco le registrazioni dell’album ma sta già pensando alla parte migliore: quella in cui finalmente saranno sul palco, a diretto contatto con i loro fan, per suonare dal vivo e presentare la loro ultima fatica discografica.
Nati a Los Angeles nel 1997, i Flogging Molly hanno sempre sfidato ogni categorizzazione di genere: l’originalità delle loro canzoni è un tratto distintivo che evidenzia l’inesauribile creatività della band. Con il susseguirsi degli anni i dischi sono cambiati, passando per ‘Drunken Lullabies’ e ‘Float’, fino ad arrivare all’ultimo disco uscito nel 2011, “Speed Of Darkness” ma nulla è cambiato nello stile e nelle idee e nei live del gruppo; spettacoli adrenalinici che partendo dalle tradizioni dei pub irlandesi hanno raggiunto i principali festival di tutto il mondo.