Mtv Mobile Bang! – Diretta su Soundsblog

21.18 Dopo il dj set di Fish (tremenda), ecco Fabri Fibra che canta Bugiardo. La piazza antistante alla stazione centrale di Milano è molto affollata, ma nemmeno troppo se si considera la presenza di una celebre star pop come Rihanna. Ora è tempo di “Applausi per Fibra”. Buona esibizione, pubblico piacevolmente coinvolto.21.25 Fibra dà il

di aleali


21.18 Dopo il dj set di Fish (tremenda), ecco Fabri Fibra che canta Bugiardo. La piazza antistante alla stazione centrale di Milano è molto affollata, ma nemmeno troppo se si considera la presenza di una celebre star pop come Rihanna. Ora è tempo di “Applausi per Fibra”. Buona esibizione, pubblico piacevolmente coinvolto.

21.25 Fibra dà il suo numero di telefono 3661152461, banfata? Forse anche no. Ora è il momento di “Donna Famosa”. Pubblico in delirio. Chi è che dice che è uno sfigato? Tutto diventa in bianco e nero per “In Italia“. Detto da un non fan, la sua esibizione con il pubblico giovanissimo che canta i brani è davvero suggestiva.

21.35 Prossimo brano in scaletta, “La soluzione“. Messaggio riassunto che finge di leggere: “Ciao Fibra, ascolto la tua musica, un giorno mi piacerebbe diventare come te. Frankie Hi-n-Rg”. Provocazione lanciata, anche questa volta.

21.45 E tempo di interviste e contenuti allunga brodo. Sembra di vedere una puntata di Trl. Ad ogni modo, viene presentato il video “Bufausu sa birra”, la versione sarda di “Applausi per Fibra”, un video parodia del 2006.

21.57 Arriva Irene Grandi! Pezzo di apertura, “Sono come tu mi vuoi“. Viene accolta parzialmente da fischi. Molto “sexy style” nel suo abito rosa confetto. Secondo brano, “Bruci la città“.

22.07 Finalmente uno dei brani più belli di Irene: “Per far l’amore”. Pessimo l’arrangiamento. Molto meglio quello originale. “E’ solo un sogno”, è il brano romantico che ora interpreta sdraiata sulle scale. Ottima performance.

22.17. Arrivano sul palco alcuni archi. Ora sta cantando “Prima di partire per un lungo viaggio”. Bellissima l’interpretazione di “In vacanza da una vita”, forse troppo veloce e per questo poco godibile.

22.35 Arriva in studio Rihanna. Bellissima nel suo vestito nero e un tacco piuttosto importante. E’ fuggita dalla zona intervista proprio nel bel mezzo di una domanda. Ma cosa le è successo?

22.58 Ecco Rihanna, che entra su base epica. Canta “Breakin’ Dishes”. Finora nessuna grossa stonatura. Ora è il momento di “Break it off”. Rimane sempre borderline, ma rispetto a certe esibizioni passate è decisamente più convincente. Sequenza di brani senza di respiro, adesso è tempo di “Pon the replay”. Un po’ di energia, ragazza. Su! Continua con “Who I am”. Momento di cover, con “Doo Wop (That Thing)” di Lauryn Hill.

23.08 Si cambia marcia con un balletto . E’ tempo di SOS! Rihanna punta tutto su quello che mostra e molto meno sul canto. Non è corposa. Per nulla. Ora, dopo la ruffianeria degli italiani come fan migliori al mondo, canta “Hate that I love you”. La resa del canto quando non balla è decisamente migliore.

23.18 Qui farà un mini concerto. Sta cantando “Take a Bow”. Ecco un brano molto atteso, “Unfaithful”. Brava. Cambio di ritmo “Please don’t stop the music”.

23.30 “Shut up and Drive”, lo show continua. Lancio dell’asciugamano usato sul pubblico. Sta risalendo lentamente il livello. Forse doveva solo riscaldarsi? Esibizione di chiusura: “Umbrella”. Bell’arraggiamento. Un bilancio tutto sommato più che sufficiente. Quantomeno piuttosto godibile. Una vera sorpresa la lunghezza dell’esibizione. Non ci si aspettava (quasi) un concerto.

Grazie per aver letto e/o commentato la diretta.