Le 50 canzoni peggiori di sempre secondo Blender

L’irriverente magazine Blender ha tirato fuori un’altra classifica delle sue: questa volta ha stilato le 50 canzoni più brutte di sempre, e con qualche sorpresa. Se per esempio “O bla di o bla da” dei Beatles merita la posizione n.48, o “I’ll be missing you” di Puff Daddy si guadagna la posizione n. 25, non

L’irriverente magazine Blender ha tirato fuori un’altra classifica delle sue: questa volta ha stilato le 50 canzoni più brutte di sempre, e con qualche sorpresa. Se per esempio “O bla di o bla da” dei Beatles merita la posizione n.48, o “I’ll be missing you” di Puff Daddy si guadagna la posizione n. 25, non riesco ad essere d’accordo con – ad esempio – “The end” dei Doors piazzata al n. 26 o con “Sound of Silence” di Simon&Garfunkel al n.42 .

Da leggere assolutamente poi i commenti che seguono a ogni posizione, cose tipo “quale altra spiegazione c’è per un riff che sembra la suoneria di un cellulare scelta da un sociopatico, o il testo che assomiglia a una poesia che fareste imparare a memoria a un bimbo per punizione?” (si parla di “Shini happy people” dei REM, posizione n. 35).

Dopo il salto riporto le prime 10 imperdibili posizioni, ma vi invito a farvi due risate leggendovi anche tutte le altre. Intanto voi che ne pensate? Siete d’accordo con questa classifica? O quali sono per voi le canzoni peggiori di sempre? (nella foto: lo sguardo sveglio di Celine Dion, alla posizione n.50 con “My heart will go on“).

Blender: Run for Your Life! It’s the 50 Worst Songs Ever!

10 PAUL McCARTNEY AND STEVIE WONDER – “Ebony and Ivory
9 MADONNA – “American Life
8 EDDIE MURPHY – “Party All the Time
7 BOBBY McFERRIN – “Don’t Worry Be Happy
6 HUEY LEWIS AND THE NEWS – “The Heart Of Rock & Roll
5 VANILLA ICE – “Ice Ice Baby
4 LIMP BIZKIT – “Rollin’”
3 WANG CHUNG – “Everybody Have Fun Tonight
2 BILLY RAY CYRUS – “Achy Breaky Heart

E il vincitore è…

1 STARSHIP – “We Built This City