Jacob Bellens, Untouchable: testo, traduzione e video ufficiale

Untouchable di Jacob Bellens: guarda il video, leggi testo e traduzione su Blogo.it

Untouchable è un brano di Jacob Bellens estratto dal suo ultimo disco, Polyester Skin.

In questi giorni, il brano è in alta rotazione radiofonica.

In apertura post potete vedere il video ufficiale, a seguire, invece, testo e traduzione della canzone.

[lyrics content=”

Where the moon glows in your hair
and the rain falls down
on a ground that’s cold and bare

dripping from the clouds
where I sing because I care
till my lungs fall out
I’m asleep but well aware
that the word is out

There’s a love and a sense of direction
in the matter that keeps us apart
there’s a light coming out of the woodworks
from a crack in the door to my heart
cause the summer is taking forever
cause i can’t take the heat anymore
cause i know that for worse or for better
i’m at war with the one that i want

A tree falls down
almost unintentional
the earth starts burning
with no one around
I hear you say
its not too late
and we become
brave and untouchable

Until the daylight comes around
and the morning breaks
in the center of this town
I’ll be wide awake
I’ll be out drifting about
with a heart that aches
and a head that’s spinning round
from the sound that it makes

Cause i feel like I’m walking a rainbow
cause i don’t know where I do belong
cause there’s no one above or beside you
because you have been crying too long
I’ve been climbing the walls of the city
on the run from the things that I miss
I’ve been drying my eyes to see clearly
cause i know that theres’s so much more than this

A tree falls down
almost unintentional
the earth starts burning
with no one around
I hear you say
its not too late
and we become
brave and untouchable

A tree falls down
almost unintentional
the earth starts burning
with no one around
I hear you say
its not too late
and we become
brave and untouchable



” id=”757705″]

Jacob Bellens, Untouchable, Traduzione

Dove la luna risplende nei capelli
e la pioggia precipita
su un terreno che è freddo e spoglio

gocciolando dalle nuvole
dove io canto perché mi preoccupo
finché i miei polmoni sono esausti
Sto dormendo, ma ben consapevole
che la parola è nota

C’è un amore e un senso di direzione
nella materia che ci tiene separati
c’è una luce che esce del legno lavorato
da una fessura della porta al mio cuore
perché l’estate subentrerà per sempre
perché non posso più sopportare il calore
Perché so che nel male o nel bene
io sono in guerra con quello che voglio

Un albero cade
quasi involontario
la terra inizia a bruciare
con nessuno in giro
Ti sento dire
Non è troppo tardi
e diventiamo
coraggiosi e intoccabili

Fino a quando la luce del giorno arriva intorno
e il mattino infrange
nel centro di questa città
Sarò ben sveglio
Sarò fuori alla deriva
con un cuore che fa male
e una testa che gira intorno
al suono che fa

Perché mi sento come se stessi camminando su un arcobaleno
causa non so dove appartengo
perché non c’è nessuno sopra o accanto a te
perché hai pianto troppo a lungo
Ho scalato le mura della città
in fuga dalle cose che mi mancano
Ho asciugato gli occhi per vederti chiaramente
Causa so che c’è molto più di questo

Un albero cade
quasi involontario
la terra inizia a bruciare
con nessuno in giro
Ti sento dire
Non è troppo tardi
e diventiamo
coraggiosi e intoccabili

Un albero cade
quasi involontario
la terra inizia a bruciare
con nessuno in giro
Ti sento dire
Non è troppo tardi
e diventiamo
coraggiosi e intoccabili

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →