• Pop

Amy Winehouse: due ottimi live e il sito sulla sua morte

Il dubbio rimane: dire povera Amy Winehouse o poveri noi che la seguiamo per la sua musica (che nessuno riesce a sminuire) e leggendo le notizie sul web, la troviamo messa sempre peggio? La cantante, che sia chiaro, sembra essere sempre più in pericolo di vita. La nostra ha fatto però recentemente due concerti in

di aleali


Il dubbio rimane: dire povera Amy Winehouse o poveri noi che la seguiamo per la sua musica (che nessuno riesce a sminuire) e leggendo le notizie sul web, la troviamo messa sempre peggio? La cantante, che sia chiaro, sembra essere sempre più in pericolo di vita.

La nostra ha fatto però recentemente due concerti in forma abbastanza buona. Uno all’Oxegen di Punchestown vicino Dublino e l’altro al T in the Park in Scozia. Rockol parla persino di “ottima forma”. Uao.

Come forse molti di voi sanno, dopo l’enfisema di cui abbiamo parlato un po’ di tempo fa, oggi a preoccuparla ci sono le condizioni di salute di suo padre, che sembra essere fuori pericolo. Il suo appello è che nessuno le dia da fumare, perché il suo stato attuale è davvero bordeline. L’unica consolazione per la cantante di “Back to Black” sembra essere il ritorno dal carcere di suo marito Blake Fielder-Civil.

Nel frattempo, è nato un sito che regala un iTouch a chi indovina con precisione data e ora di morte della cantante. Un’ironia feroce per un mito che sembra essere già alla deriva. Speriamo non le accada nulla. I manager, ad occhio e croce, pregheranno ogni sera perchè nulla di definitivo accada. Almeno non prima dei prossimi album.