Simonetta Spiri abbandona il progetto con Greta, Verdiana e Roberta

Simonetta Spiri torna solista. “Ho deciso di ritornare alla mia musica”.

Dopo aver conquistato il disco d’oro con L’Amore Merita, il quartetto composto da Greta Manuzi, Verdiana Zangaro, Roberta Pompa e Simonetta Spiri perde un pezzo. Quest’ultima, infatti, attraverso una lunga lettera pubblicata su Facebook ha annunciato la sua dipartita dal progetto: “Ci tenevo a comunicarvi ufficialmente che ho deciso di ritornare alla mia musica come artista solista e nel farlo faccio davvero un grande augurio alle mie colleghe per i loro prossimi progetti perché se le ho volute con me per L’amore merita è perché tutt’ora credo nelle loro indiscutibili doti artistiche”, ha scritto la Spiri.

La cantante sarda, ex concorrente di Amici, ha raccontato la sua insofferenza:

“Nasco artista solista ed ho una forte esigenza di scrivere e cantare ciò che vivo e sento, altrimenti non riuscirei ad essere completamente me stessa e comincerei a bloccarmi sentendomi fortemente a disagio, fuori luogo e chiudendomi sempre di più in me stessa… in realtà sono un disastro emotivo. Ecco perché dinnanzi alla possibilità di continuare a lavorare ad altri progetti assieme alle ragazze ho deciso di non prendervi parte… per il bene del progetto che andrà avanti, e per rispetto delle mie scelte, voglio essere coerente e perseguire quello che ho sempre sognato […] Sarò una stupida sognatrice “finita’’ come mi è stato detto nel momento in cui ho preso questa decisione ma nel mio mondo surreale credo fortemente che se raggiungerò la meta più importante della mia vita un giorno lo farò portando tutta me stessa dentro una canzone, con il tremore nelle gambe e le mani gelate che sudano ,voglio sentire ancora il cuore che mi sfonda il petto quando qualcuno mi presenta su un palco con il mio nome e cognome, voglio restare fedele a me stessa perché solo così eviterò di perdermi ancora nelle influenze di questo mondo. Preferisco continuare a sognare qualcosa di grande “in grande’’, piuttosto che viverlo diversamente da come vorrei”.

simonetta-spiri.jpg

Le difficoltà non mancheranno e Simonetta ne è consapevole:
“Non sarà per niente facile, non è perché ho un disco d’oro alle spalle che ora improvvisamente tutto diventerà miracolosamente più facile anzi sono tutt’ora un’artista indipendente e so che probabilmente non diventerò mai una cantante affermata come i big della musica italiana ma oggi come oggi non è questo quello che mi interessa maggiormente […] Chi segue la mia musica sa che il mio desiderio più grande sarebbe un Festival di Sanremo, per tanti anni ci sono andata molto vicino ma ahimè purtroppo si sa che non è facile ma voglio riprovarci nuovamente finché ne avrò la possibilità se sentirò di avere la canzone giusta”.

Nel frattempo Greta, Verdiana e Roberta continuano a lavorare insieme, scrivendo nuove canzoni (anche con Zibba).