The Browning: derubati di tutto a Milano, chiedono aiuto ai fan

La band metalcore americana ha perso tutto: strumenti, computer, soldi, vestiti. Il tour è annullato.

Che fosse successo qualcosa prima del concerto dei The Browning al Circolo Svolta di Rozzano (Milano), era chiaro per chi avesse letto lo status della band su Facebook il 16 Febbraio:

“Milano tonight at Circolo Svolta!
Unfortunately we aren’t able to play tonight due to us being robbed, but please come out and support the other two awesome bands.”

La band (electro-)metalcore, headliner del tour, annunciava che erano stati rapinati e non avrebbero potuto suonare quella sera.
Ma le cose si sono fatte molte più serie di quanto si pensasse, quando è stato pubblicato questo video:

“Ciao, sono Johnny dei The Browning, e non ho delle belle notizie: siamo stati rapinati a Milano e ci hanno portato via tutto. Hanno aperto il furgone e preso ogni singola cosa che c’era dentro, ora ci rimangono letteralmente solo i vestiti che abbiamo addosso. Hanno rubato tutti gli strumenti, ma anche tutte le cose con cui lavoriamo, come i nostri computer con su tutti i file musicali che i The Browning abbiano mai creato, incluse alcune sequenze e componenti elettroniche indispensabili per la messa in opera dello show.
Ci troviamo ad annullare il resto delle date europee con i It Lies Within e Blessing a Curse, e dobbiamo cercare di tornare in America e ricostruire quello su cui stavamo lavorando, perchè ognuno di noi aveva una copia di tutti i nostri lavori, su 6 computer diversi… ma hanno rubato tutti e 6 i computer e non abbiamo più niente dei nostri lavori e le basi con le quali suonavamo.
Abbiamo creato una pagina GoFundMe, se volete aiutarci con delle donazioni.
Quando tornerò a casa descriverò meglio tutto quel che è successo e tutto quello che ci hanno rubato, per ora vi ringrazio se vorrete aiutarci.”

Il sito per le donazioni è questo: gofundme.com/TheBrowningTheftRecovery

Non ci resta che augurare il meglio alla band.

I Video di Soundsblog