Sanremo 2017, conferenza stampa | Mercoledì 8 febbraio | Dichiarazioni e anticipazioni

Sanremo 2017, la conferenza stampa di mercoledì 8 febbraio 2017. Tutte le dichiarazioni e anticipazioni.

  • 11.56

    Sanremo 2017, pochi minuti prima dell’inizio della conferenza stampa di mercoledì 8 febbraio 2017.

  • 12.21

    Si inizia in ritardo e prende la parola il sindaco che ricorda il riconoscimento ai volontari e al pronto intervento.

  • 12.22

    Andrea Fabiano: “E’ una bella mattinata, cominciamo con numeri che ci hanno soddisfatti. Un risultato dal 45% in su ci avrebbe fatto felici, vedere quel 5 davanti è una grandissima soddisfazione. Il migliore livello di share degli ultimi 12 anni, mancava dal 2005”.

  • 12.25

    Durante l’esibizione, da 12 milioni a 14 milioni e 700 mila, per Tiziano Ferro che cantava Mi sono innamorato di te. “Altro grande interesse l’intervento dei nostri eroi protagonisti a Rigopiano”, il secondo picco d’ascolto della serata di ieri.

  • 12.26

    Picco d’ascolto con Raoul Bova che ha presentato Elodie. Picco di share sulla fine dell’esibizione di Ricky Martin (57,1 per cento).

  • 12.29

    Carlo Conti: “Sono ovviamente felice, doppiamente, è anche il compleanno del mio figliolo, Matteo. Grazie dell’affetto”

  • 12.30

    “E’ bello battersi, anche se di poco, e superarsi di poco di anno in anno Piccole cose, piccoli granelli, è bello questo trend positivo nel tempo, abbiamo costruito qualcosa di interessante che può piacere a una buona fetta di pubblico. Maria è un valore aggiunto straordinario, ho trovato quasi una sorella che non ho, una sintonia perfetta, è il Festival che avevo in testa, equamente diviso tra il bruno della mia pelle e il biondo, l’eleganza, la classe e la bravura di Maria”.

  • 12.32

    Stasera l’ordine di uscita dei cantanti: Bianca Atzei, Marco Masini, Nesli e Alice Paba, Sergio Sylvestre, Gigi d’Alessio, Michele Bravi, Paola Turci, Francesco Gabbani, Michele Zarrillo, Chiara e Raige/Giulia Luzi. Inizio della gara dei Giovani, ospite Francesco Totti, Keanu Reeves, Robbie Williams, Giorgia e Biffy Clyro.

  • 12.35

    Maria: “Non ho molto da dire, sono molto felice per Carlo, per la Rai, il Festival è una bella maratona per tutti. Io ieri sera non ero tranquilla, ho cercato di essere me stessa. Siamo in albergo insieme, Matteo chiede solo del babbo e adesso mi ha associato al lavoro di babbo e ogni volta che mi vede chiede “Ma Babbo?” e mi sento in colpa”. Gioca col portachiavi, è appassionato di pesca… “Ha l’ipad con tutti i pesci”

  • 12.37

    Grazie delle parole gentili che mi avete dedicato, grazie a Piersilvio perché ieri è stato molto carino, mi ha fatto recapitare dei fiori con scritto “Io sono con te”, volevo ringraziarlo davanti a tutti”.

  • 12.38

    Inizio del Festival un po’ lungo? Prima domanda: “Quando Tiziano Ferro mi ha fatto sentire quella canzone da volerla usare in quel mondo, avevamo già previsto l’inizio di illuminazione con Vedrai Vedrai”

  • 12.40

    Maria: “La prima persona che ho sentito è stata Giancarlo Leone e poi ho chiamato io a casa, non ho sentito nessun altro, Maurizio è molto contento”

  • 12.40

    Montaggio delle canzoni iniziali che si concludeva con Tenco, questa interruzione di narrazione non poteva essere continuata con Ferro? “La scaletta è tutta opinabile, sono due momenti diversi, uno Sanremo Start che ci serviva di preparazione all’inizio del Festival”

  • 12.41

    Con Robbie è stata una delle trattative più veloci di quest’anno, in pochi minuti.

  • 12.43

    Manuela Villa indignata per i 30 secondi dedicati al padre. “L’omaggio a Tenco l’abbiamo fatto perché è un personaggio strettamente legato a Sanremo, è morto qui durante il Festival, il legame è fortissimo, per la tragedia vissuta qua. Ogni sera dovremmo citare qualcuno, un omaggio a Califano, Pino Daniele, Mango. Il primo anno, Emma e Arisa fecero un bellissimo duetto sulle note de Il Carrozzone con i più grandi artistid ella musica italiana. La citazione a Villa era perché era molto il 7 e interruppero il Festival per dare questa notizia. Non c’era nessun tip di mancanza di rispetto per Claudio Villa, uno dei grandi della musica italiana e internazionale”.

  • 12.48

    Maria: “Credo che Sanremo sia un evento, non credo c’entri Rai, Mediaset… da anni fa questi dati”.

  • 12.49

    Carlo sottolinea l’applauso forte dei presenti al teatro Ariston durante la diretta di Crozza.

  • 12.52

    La presenza di Giorgia, questa sera. Maria: “I primi ricordi che mi vengono in mente sono gli eroi del quotidiano, i piccolini del bullismo e, se penso a me, quando stavo cadendo. Dove ci sono le casse, non camminare, necessariamente ci sono dei buchi. A un certo punto ho iniziato a fare C’è posta e quindi cammino. Se cammino mi concentro, ho sentito la gamba che faceva Frooom. Tutti ridevano e io che parlavo di una cosa seria.. E mo? Mi ha fatto ridere che le persone ridessero, è stato anche d’aiuto”.

  • 12.54

    Giorgia farà il suo nuovo singolo e un medley dei suoi successi sanremesi. Maria collante dell’unità nazionale? “Non mi sento un collante, giuro, ho solo portato me stesso e forse tutto quello che faccio nei miei programmi, come sono. Ho cercato di farlo un po’ a modo mio, l’unico modo che conoscevo per affrontare il Festival. Sabato saluto felice di essere stata, grata, lo ricorderò con molto piacere, ieri sera mi sono divertita ma non con la voglia di condurre questo programma. E’ un evento che appartiene alla Rai e il mio futuro non è in Rai”.

  • 13.00

    Mediaset ieri ha fatto il 5% in prima serata. Commento di Maria: “Penso che anche Piersilvio guardasse Sanremo, non si sarà minimamente preoccupato, va bene così”. Carlo è sicurissimo, ancora di più, di non tornare a Sanremo nel 2018.

  • 13.03

    Domande dalla sala Lucio Dalla. Festival ha deciso di dare spazio solo ai talent? Carlo:” Non mi piace, Moro, Gabbani e Meta arrivano da Sanremo Giovani, altri che non sono legati ad alcun tipo di talent”

  • 13.05

    Domanda per Maria: avresti mai pensato che alcuni di Amici avrebbero potuto raggiungere eccellenze del genere, come Amara che ha scritto perla Mannoia:” Lo speravo, non lo pensavo. C’è anche Mineo che sta scrivendo dei testi, sono molto contenta”.

  • 13.08

    Conti ribadisce:” Tre è il numero perfetto” smentendo così il ritorno per il prossimo anno.

  • 13.10

    “Alcune cover sono bellissime, spero, se abbiamo registrato le prove, di poterle mettere online. Molti l’hanno messa o la metteranno nel loro disco”.

  • 13.14

    Durante lo spettacolo di Crozza, il momento della beneficenza: “Mi sono preoccupato perché c’era un problema tecnico, quando hanno staccato su di me ho cercato di ricomporre la faccia, non c’era nessun legame con quello che diceva. Preciso, intelligente, puntuale e molto divertente l’intervento di Crozza”

  • 13.17

    Esordio di Maria De Filippi, cosa le ha detto prima e dopo dell’esordio:” E’ sempre molto critico sul mio lavoro, in questo caso è stato molto carino sia prima, durante che dopo. Prima incoraggiandomi, durante mi ha detto Brava e alla fine anche. Mi ha fatto molto piacere”.

  • 13.18

    Commenti positivi sulla conduzione. Conti: “Già lo scorso anno corteggiavo Crozza. Noi, quel feeling creato nelle prove, siamo riusciti a portarlo anche meglio nella diretta”.

  • 13.20

    Ubaldo Pantani potrebbe tornare con un nuovo personaggio nell’ultima puntata del Festival.

  • 13.23

    “Non dando zero a nessuno, la Sala Stampa non influisce?” Si dovrà attendere fino a domenica per sapere il voto pubblico della sala stampa.

  • 13.24

    Polemica di Diletta Leotta sui social che hanno commentato negativamente sui social. Conti non ha ancora letto, Maria chiede spiegazioni per dare un’opinione. Maria: “Detta così… forse c’erano altri motivi fra di loro, io mi vesti come voglio e quello che voglio. La Balivo è una donna intelligente, escludo che per parlare di un certo argomento pensi che serva vestirsi in un certo modo…”. Conti: “‘ E’ seguitissima, ed era stata coinvolta in questo fatto, ci stava una domanda su questo, era una testimonianza importante”.

  • 13.27

    Salvini ha scritto su Facebook: “Se ti piacciono così tanto i clandestini, portali a casa tua e ha attaccato Crozza, comunista col rolex”. Commenti? ” Fabiano:” Lasciamola fuori la politica dal Festival”. Conti: “Una vetrina importante come il Festival inevitabilmente fai politica, invitare a pagare le tasse è politica, avere etichette partitiche è una differenza”.

  • 13.29

    Marinella Venegoni, recensione della De Filippi su Diletta: “Non l’ho visto, era un momento di Carlo, mi sono fatta i fatti miei”. L’ordine di entrata dei giovani stasera: Marianne Mirage, Guasti, La macchia. Domani: Maldestro, Tommaso Pini, Valeria e Lele. Domani sera ospiti Mika, Luca e Paolo, Alessandro Gassman e Giallini, dal Paraguay l’orchestra Riciclados con strumenti musicali che trovano nella discarica. Inizio con il piccolo coro dell’Antoniano, Delon e Belmondo le due bellezze sul palco.

  • 13.33

    Aspettative per gli ascolti? Ubaldo tornerà all’ultima puntata, il vestito di Diletta non l’ha guardato troppo (“Commentare il vestito di Diletta rispetto a quello che ha detto è come dire che se hai la minigonna è giusto che ti violentino. Non diamo tanto spazio a questo, è tornare indietro e togliere ogni senso a tante cose”. Mercoledì è la serata con un fisiologico calo, c’è da aspettarsi una flessione anche perché c’è il calcio.

  • 13.35

    Termina qui la conferenza stampa di mercoledì 8 febbraio.

Ha debuttato, ieri sera, il Festival di Sanremo 2017 e si terrà oggi, a partire dalle 12, la conferenza stampa con i primi commenti a caldi di questa nuova edizione. Nuovo appuntamento con i conduttori di questa edizione, Carlo Conti e Maria De Filippi, pronti a incontrare la stampa a poche ore dalla diretta live. Noi di Soundsblog eguiremo insieme a voi, come sempre, le domande e le risposte dei conduttori, gli ospiti confermati per questa sera e l’ordine di esibizione dei cantanti Big in gara. A fra poco!

A seguire i nomi dei cantanti Big in gara quest’anno.

Nesli e Alice Paba (Do retta a te)
Michele Bravi (Il diario degli errori)
Fabrizio Moro (Portami via)
Giusy Ferreri (Fa talmente male)
Gigi d’Alessio (La prima stella)
Raige e Giulia Luzi (Togliamoci la voglia)
Ron (L’ottava meraviglia)
Ermal Meta (Vietato morire)
Michele Zarrillo (Mani nelle mani)
Lodovica Comello (Il cielo non mi basta)
Sergio Sylvestre (Con te)
Clementino (Ragazzi fuori)
Alessio Bernabei (Nel mezzo di un applauso)
Chiara (Nessun posto è casa mia)
Francesco Gabbani (Occidentali’s karma)
Bianza Atzei (Ora esisti solo tu)
Marco Masini (Spostato di un secondo)
Al Bano (Di rose e di spine)
Elodie (Tutta colpa mia)
Paola Turci (Fatti bella per te)
Samuel (Vedrai)

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →