Piero Petrullo (ex Ladri di Carrozzelle) si è suicidato

La band sabato 11 febbraio sarà ospite al Festival di Sanremo.

Ha deciso di dire basta, Piero Petrullo. Il musicista, co-fondatore del gruppo Ladri di Carrozzelle, è stato trovato morto ieri mattina nel bagno della sua casa a Velletri, dove viveva con gli zii. I carabinieri stanno portando avanti le indagini sull’accaduto ed il magristrato ha disposto l’autopsia.

Petrullo, 50 anni, da tempo si trovava sulla sedia a rotelle a causa di un grave incidente stradale. Nel 1989 aveva co-fondato questo gruppo di musicisti con disabilità fisiche e insieme a loro aveva raggiunto ottimi traguardi: dalla presenza al Primo Maggio di Roma alle celebrazioni del Giubileo del 2000. Nel 2010, poi, aveva deciso di abbandonare la band per motivi di salute.

“Era un uomo straordinario, nonostante soffrisse molto a livello fisico, con dolori molto violenti, era sempre positivo, gioioso, amava stare con gli amici, divertirsi, suonare i suoi strumenti, ci dava sempre coraggio a tutti”, ha fatto sapere Paolo Falessi, uno dei fondatori dei Ladri di Carrozzelle, a Il Messaggero. Loro sabato 11 febbraio, come previsto, saranno ospiti della 67esima edizione del Festival di Sanremo. “Andremo a Sanremo sabato prossimo con il cuore rotto dal dolore della tragica morte del nostro amico e collega, che cercheremo di ricordare, dando il meglio di noi stessi”.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →