Four Tet: su Spotify una playlist con musica proveniente dai paesi colpiti dal Muslim Ban di Trump

Ecco la playlist di Four Tet con musica proveniente dai paesi colpiti dal provvedimento sull'immigrazione di Trump.

fourtet.jpg

Muslim Ban, è stato così ribattezzato il provvedimento restrittivo sull'immigrazione di Donald Trump. Per quattro mesi, l'ordine esecutivo del neopresidente vietarà l'ingresso negli States ai cittadini di sette Paesi a maggioranza musulmana (Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen). Questo il tweet di Trump: "Il nostro Paese ha bisogno di confini forti e di controlli rigidi, ADESSO. Guardate quello che sta succedendo in Europa e, anzi, in tutto il mondo. Un caos orribile!"


Ma la musica non ha confini, e la diversità culturale è fonte d'ispirazione, crescita e arricchimento. Così Four Tet ha creato una playlist Spotify con brani provenienti dai paesi colpiti dal provvedimento di Trump. Tra i nomi scelti dal producer inglese anche Omar Souleyman, artista siriano il cui album Wenu Wenu è stato prodotto dallo stesso Four Tet in studio a Brooklyn. Ora, sotto il Muslim Ban, questa collaborazione non sarebbe stata possibile.

  • shares
  • Mail