Sergio Sylvestre conferenza stampa: tutte le dichiarazioni

Sergio Sylvestre presenta il nuovo omonimo album di inediti in uscita il 10 febbraio 2017

Oggi a Milano, Sergio Sylvestre ha presentato, ai giornalisti, il primo omonimo album di inediti in uscita il 10 febbraio 2017.

Ho lavorato tanto. Ci ho messo davvero l'anima.

Presente anche il brano sanremese Con te, che porta la firma di Giorgia (testo), dello stesso Sergio con Stefano Maiuolo (musica):

Sono tra le nuvole, è un momento molto particolare della mia carriera. Sto vivendo a pieno tante emozioni, tengo tanto a questo lavoro. Mi sono messo a nudo, sono me stesso. Ho già fatto le prove all'Ariston. C'è tanta ansia ma cerco di stare calmo. Guardavo Sanremo in America con i miei amici italiani. Noi non abbiamo un festival così importante. Quando mi sono trasferito in Italia non ho perso un appuntamento (ha rivelato, in particolare di essere rimasto colpito da brani come Sulla porta di Federico Salvatore, Spalle al muro di Renato Zero, Il terzo fuochista di Tosca, ndb). I miei amici hanno sempre creduto in me. Spero di non deludere nessuno.

Oltre al pezzo in gara alla kermesse festivaliera, anche Come il sole ad ottobre di Federica Abate:

Quando canto in italiano, sono un'altra persona, un'altra anima. Ci metti più fatica... in italiano, ci sono parole che ti strappano il cuore.

Sergio non è, per nulla, impensierito dai tanti pregiudizi di chi critica i ragazzi usciti da un talent:

Penso solo ad andare a Sanremo, a fare belle cose. A Carlo Conti è piaciuto il mio brano e mi ha scelto. Non voglio essere solo il ragazzo di Amici. Maria De Filippi mi ha dato tanto. Sul palco, devo cantare, trasmettere emozioni senza essere aiutato da nessuno. Quando ho ascoltato Con te, per la prima volta, ho pianto. Ci sono delle sfumature di Giorgia che voglio che la gente conosca. E' un pezzo per me... è come un bambino, l'ho visto crescere da zero.

E, a proposito, del suo rapporto con il nostro Belpaese (siglato nel duetto con J-Ax e Fedez dal titolo L'Italia per me)...:

L'Italia mi ha dato una nuova vita, ti abbraccia il cuore e non ti fa star male. Collaborare con Fedez e J-Ax è stato fantastico. Sono due matti (ride, ndb).

I bookmakers inglesi lo danno come superfavorito alla vittoria di Sanremo subito dietro a Fiorella Mannoia:

Non penso alla gara. Voglio trasmettere solo tante emozioni attraverso tutto il mio lavoro. Cerco di fare del mio meglio e una bella figura. Soprattutto desidero farmi conoscere da chi non mi ha mai ascoltato.

Sergio ha confessato, inoltre, in maniera divertente, che porterà con sè l'adorato orsetto portafortuna Taty anche se teme che possa rubargli la scena soprattutto per la scelta degli abiti. Un velo di commozione quando ha rivelato, alla stampa che, accanto a sè, non avrà i genitori perché il papà non sta tanto bene. Sicuro, però, che, attraverso lo streaming Rai riuscirà ad inorgoglire la propria famiglia anche a distanza di tantissimi chilometri.

  • shares
  • Mail