Madonna, No More Tears (Enough is Enough): versione rivisitata contro Donald Trump?

Madonna sarebbe pronta a incidere il brano No More Tears (Enough is Enough) con un testo rivisitato contro il Presidente Usa.

Che ci sia una sorta di guerra di parole, in atto, tra Donald Trump e Madonna, non è sicuramente una novità. La cantante aveva dichiarato il proprio disappunto per l’elezione del nuovo Presidente Usa, in occasione della marcia delle donne avvenuta a Washington:

“Siete ancora svegli là fuori? Siete sicuri di questo? Riuscite a sentirmi? Siete pronti a scuotere il mondo? Benvenuti nella rivoluzione d’amore, nella ribellione, nel nostro rifiuto come donne ad accettare questa nuova era di tirannia. Dove non solo le donne sono in pericolo, ma tutte le persone emarginate. Dove essere decisamente diverso, in questo momento, potrebbe essere considerato un crimine. C’è voluto questo terribile momento di oscurità per svegliarci! Andiamo a marciare insieme attraverso questa oscurità e ad ogni passo sapremo di non dover avere paura, che non siamo soli, che noi non torniamo indietro, che vi è potere nella nostra unità e che nessuna forza contraria può avere una sola possibilità di fronte alle vera solidarietà. E per i nostri detrattori che insistono sul fatto che questa marcia non potrà mai portare a nulla, f0ttetevi. Fanc*lo E ‘l’inizio del cambiamento tanto necessario, un cambiamento che richiederà sacrifici. Sì, sono arrabbiata. Sì, mi sono indignata. Sì, ho pensato un sacco sul far saltare in aria la Casa Bianca. Ma so che questo non cambierebbe nulla. Non possiamo cadere nella disperazione””

Il neo Presidente ha risposto senza diplomazia, in una recente intervista:

“Onestamente, lei è disgustosa. Credo che si faccia molto male e penso faccia del male a tutta la causa. Ho pensato che quello che ha detto fosse vergognoso per il nostro Paese.”

Secondo quanto riportato da TMZ, la cantante sarebbe intenzionata a registrare una nuova versione di “No More Tears (Enough is Enough)”. L’originale, inciso da Donna Summer e Barbra Streisand, risale al 1979. Ma l’incisione di Madonna sarebbe una sorta di rivisitazione del testo, come riportato dall’autore Bruce Roberts, con un voluto aggiornamento che affronta e critica l’amministrazione Trump.

La sua intenzione non è quella di fare un attacco personale a Trump, ma piuttosto una dichiarazione sul fatto che il Paese stia prendendo una direzione sbagliata

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Madonna

Tutto su Madonna →