Loalwa Braz è morta: la regina della Lambada- cantante dei Kaoma- uccisa durante una rapina

La voce dei Kaoma sarebbe stata uccisa da tre rapinatori, fermati dalla polizia.

La Lambada è il titolo di una canzone uscita nel 1989 e diventata un successo di vendite in tutto il mondo. Fu un tormentone estivo, venne presentata anche al Festivalbar, e raggiunse il primo posto nella classifica dei brani più venduti in 11 Paesi. A interpretare il brano erano i Kaoma, un gruppo musicale con la voce di Loalwa Braz. Proprio lei, la cantante leader della band, è stata uccisa nelle scorse ore durante quella che i poliziotti definiscono “una rapina finita male”. Il corpo della donna è stato trovato in un’auto bruciata vicino alla sua casa in una città poco lontana da Rio de Janeiro. La polizia brasiliana ha arrestato tre uomini in quella che è stata descritta -dal sito Globo, come un tentativo di rapina andato storto. Non sono ancora stati resi noti i dettagli di come sia nata l’aggressione, le indagini dei poliziotti continuano in queste ore.

Loalwa faceva parte di una famiglia di musicisti e ha iniziato a cantare a 13 anni. Nel corso della sua carriera ha duettato con Gilberto Gil, Maria Bethania, Gal Costa, Caetano Veloso e altri artisti brasiliani.

Via | Billboard

I Video di Soundsblog