Tommy Mottola: “Mariah Carey dovrebbe assumere professionisti esperti. Un reality show? Non la aiuta”

L’ex marito di Mariah Carey parla della cantante e critica alcune sue scelte.

Nonostante siano passati giorni dalla disastrosa performance di Mariah Carey nella sera di Capodanno 2017, la stampa straniera continua a porre luce e attenzione sull’accaduto. In questo caso, inoltre, a parlare è una persona che conosce bene la diretta interessata. Parliamo dell’ex marito, Tommy Mottola che ha scelto di far pubblicare una lettera su Page Six:

“Mariah Carey è probabilmente la più grande voce pop degli ultimi tre decenni. Ha avuto più numero uno di ogni artista pop della storia!!! Lei è un’icona globale e un tesoro con incredibile talento non solo come cantante ma come grande cantautrice. Quello che è successo a Capodanno sarebbe potuto accadere a chiunque! Sì, i suoi tecnici avrebbero dovuto prestare maggiore attenzione a tutto quanto in modo che non vi fosse alcuna possibilità che questo potesse succedere”

Mottola è stato fondamentale nel lanciare la carriera della Carey nel 1990 con “Vision of Love.” Si sposarono nel 1993 ma divorziarono nel 1998. Poi, arriva l’affondo, con la palese critica nell’aver accettato di essere protagonista di Mariah’s World:

“Il mio unico consiglio è che lei dovrebbe assumere professionisti più esperti e rispettati e che la aiutino con la sua carriera! Non l’avrei mai incoraggiata o convinta a fare qualcosa di simile a un reality show televisivo!!!!! Io non capisco !! Questo non fa assolutamente nulla per la sua integrità, la sua credibilità o il suo enorme talento!! Lei dovrebbe fare un passo indietro, riflettere attentamente e capire cosa fare dopo. Questo è quello che fa meglio .. sicuramente nessuno di questi problemi sarebbero mai esistiti con lei nei suoi primi dieci anni alla Sony quando ha è diventata una superstar globale !! Lì c’era l’attenzione assolutamente meticolosa e metodica per ogni singolo dettaglio e sfumatura che ha caratterizzato la sua carriera!”

Duro il commento della manager di Mariah, Stella Bulochnikov.

“Davvero? Tommy è una reliquia. Ti ha dettato queste dichiarazioni da un telefono a rotella?”

I Video di Soundsblog