George Michael è morto, il messaggio d'addio di Mariah Carey: "Ha cambiato la musica, era un genio"

La toccante lettera d'addio di Mariah Carey all'amico George Michael.

Mariah Carey ha voluto condividere, pubblicamente, una riflessione sulla scomparsa prematura e improvvisa di George Michael, avvenuta nella mattina di Natale 2016.

"Questo Natale, abbiamo ricevuto la notizia devastante che il nostro amato cantante, compositore e produttore George Michael è morto, serenamente, nella sua casa a Oxfordshire. George aveva solo 53 al momento del suo addio. Ci ha lasciato troppo presto."

La cantante ha poi continuato, sottolineando i grandi pezzi che ha interpretato e il suo grande supporto al mondo Lgbt:

Era un genio che ci ha regalato classici come Faith e singoli potenti come I Want Your Sex e Father Figure. Ci ha anche dato il PRIMO classico di Natale, Last Christmas. George non era solo un grande musicista, è stato un ambasciatore attivo nella comunità LBGTQ, lottando per una maggiore apertura, l'accettazione e l'amore per tutte le persone. Ha toccato così tante vite e ha ispirato tutti noi

La Carey, nella sua carriera, aveva anche inciso un brano di George, One More Try, e tra i due c'erano stati ringraziamenti pubblici, via Twitter


Infine, la Carey ha chiuso così il suo messaggio:

"George Michael è stato un originale. Ha cambiato la musica e la sua musica ha cambiato le vite delle persone. Noi continueremo a piangere la scomparsa di un artista e amico incredibile ma la sua musica continuerà a farci sorridere e ballare, per sempre. Riposa in pace, George."

Via | Perez Hilton

  • shares
  • Mail