Britney Spears NON è morta: hacker annuncia la scomparsa della cantante pop

Britney Spears è viva e vegeta: un hacker ha lanciato la bufala via Twitter.

Un macabro scherzo (di cattivo gusto) ha visto protagonista -suo malgrado- Britney Spears. Il tutto è nato da un messaggio condiviso su Twitter che recitava così:

“Britney Spears is dead by accident! We will tell you more soon,”

Poche parole per annunciare, con urgenza, la scomparsa della principessa del pop. Il problema è che a dare la notizia era stato l’account Sony Music Global.

E così, a poche ore dalla notizia improvvisa della morte di George Michael, è sembrato incredibile ma altrettanto sconvolgente questa prematura dipartita. Anche Bob Dylan, nel suo profilo Twitter, riportava:

“Rest in peace, Britney Spears,”

Visto il clamore nato sul web nei minuti successivi, a dare chiarezza è stato il manager della cantante, Adam Leber:

Suppongo che il loro account sia stato hackerato. Non ho ancora parlato con nessuno … ma sono certo il loro account sia stato violato. Britney sta bene. Ci sono stati alcuni stupidi, su Internet, nel corso degli anni che hanno fatto affermazioni simili riguardo la sua morte ma mai dal conto ufficiale Sony Music Twitter.

E l’ipotesi di Leber è stata successivamente confermata dallo stesso acount della casa discografica che ha ammesso di aver subito un attacco hacker:

“We saw a new IP logged in to the account a few minutes ago and the tweet is posted by a new IP so @britneyspears is still alive #OurMine.”

Via | EW