George Michael stava lavorando al nuovo album

A rivelare la notizia era stato Naughty Boy, produttore del disco.

L’ultimo album pubblicato da George Michael risale al 2014, Symphonica, e conteneva le versioni live di canzoni del suo Symphonica Tour del 2011-12, di cui sei sue composizioni (le altre sono cover). Ai tempi raggiunse il primo posto nella classifica dei dischi più venduti. Il suo ultimo lavoro di inediti, invece, su Patience, quarto Lp uscito nel lontano 2004: conteneva Freeek!, Shoot the dog e Amazing. Il cantante, scomparso all’età di 53 anni nella mattina di Natale di quest’anno, aveva intenzione di rilasciare un altro disco nel 2017. A dare l’anticipazione era stato, nei giorni scorsi, il produttore Naughty Boy.

“Non vedo l’ora. Io non so cosa aspettarmi. E, a dire il vero, lui è più misterioso di chiunque altro quindi sono davvero eccitato”

Era stato proprio Michael a chiamarlo dopo che Naughty Boy lo aveva menzionato in un’intervista. La loro collaborazione sarebbe stata reciproca:

“Ha un album in uscita il prossimo anno, e ha intenzione di fare qualcosa anche per il mio disco”

I due non si erano ancora recati in studio per registrare ma il produttore era entusiasta all’idea di quello che sarebbe nato: “sarà sicuramente la più interessante collaborazione che io abbia mai fatto”.

Uno come George è senza tempo

Via | BBC