Grammy 2017, Andrea Bocelli nominato: “L’America mi ha voluto bene da subito”

Andrea Bocelli commenta la nomination ai Grammy 2017

E’ arrivato l’ennesimo riconoscimento internazionale per Andrea Bocelli, il tenore italiano più amato al mondo, che centra anche la nomination ai Grammy Awards 2017 per il “Best traditional pop vocal album” con il suo ultimo progetto discografico “Cinema”, prodotto da Sugar. Sugar ringrazia il Maestro Andrea Bocelli, Veronica Berti Bocelli per Almud e i tre produttori David Foster, Tony Renis e Humberto Gatica per lo straordinario contributo creativo.

Una candidatura prestigiosa (è la quinta nella sua carriera) che vede nella cinquina il tenore a fianco di nomi eccellenti come Bob Dylan, Barbra Streisand, Josh Groban e Willie Nelson, e che conferma Bocelli stimato portabandiera dell’Italia nel mondo.

“L’America mi ha voluto bene da subito. Ricordo con un po’ di commozione che mio padre mi diceva spesso: tu devi andare in America. E aveva ragione. L’affetto della gente per strada, l’applauso assordante del pubblico nelle venue e nei teatri dove ho avuto il piacere di esibirmi, la stretta di mano di tanta gente comune, la stella sulla Walk of Fame di Hollywood, queste sono le cose che mi danno la forza di andare avanti. Ora la notizia della nomination ai Grammy americani a suggello di un rapporto di grande affetto che si è instaurato tra me e questo grande popolo che ringrazio dal profondo del cuore”.

Qui sotto gli altri candidati nella categoria:

Cinema — Andrea Bocelli
Fallen Angels — Bob Dylan
Stages Live — Josh Groban
Summertime: Willie Nelson Sings Gershwin — Willie Nelson
Encore: Movie Partners Sing Broadway — Barbra Streisand