Udo Dirkschneider non pensa alla pensione

Ha 63 anni e dice che forse penserà al ritiro fra una decina d'anni. Ecco la roccia del metal tedesco!

udodirkschneidervideomessageoct2016_638.jpg
Udo Dirkschneider ha 63 anni, si sgola quasi ogni sera con lunghi set metal, e lo vedremo anche in Italia a breve, il 13 Dicembre al Live Club, con il tour "nostalgico" in cui canta le canzoni degli Accept per l'ultima volta. In tutto questo, qualcuno (The Classic Metal Show, per l'esattezza) ha avuto l'ardire di chiedere se pensa mai alla pensione.

Prima di sentire la sua risposta, ecco un breve riassunto numerico su Udo: è nato nel 1952. E' in attività dal 1968. Nel 1976 ha fondato gli Accept. Fra Accept e U.D.O. ha pubblicato 30 album, di cui 24 in studio e 6 dal vivo.

Ecco la sua risposta:

"Non so dire quando mi ritirerò dalle scene. Un sacco di gente me lo chiede spesso se penso alla pensione, ma io rispondo sempre "NO", almeno per il momento.
Non so, per me è una cosa facile: finchè mi diverto, non voglio fermarmi. Se non ho problemi di salute o con la voce, a me piace andare avanti. Mi piace stare in tour, suonare davanti alla gente, creare nuovi dischi, soprattutto con la nuova lineup con cui sono in giro. E' una cosa che mi diverte ancora, quindi non penso proprio di fermarmi.
Non so... magari fra dieci anni? Non lo so, vedremo che succederà.
E' questa la cosa bella del suonare heavy metal: la tua età non conta niente. Se suoni pop, la cosa è molto diversa, perchè dopo un paio d'anni di successo, sei pronto alla rottamazione perchè una nuova popstar è pronta a prendere il tuo posto."

  • shares
  • Mail