Castrocaro 2008: problemi di diritti sul Festival?

Divergenze incomprensibili di informazioni sul prossimo Festival di Castrocaro. In attesa di chiarimenti, vi linko una news di Romagnaoggi che definisce la firma della messa in onda televisiva del concorso per mano dello stesso sindaco e riporto una più riassuntiva nota di MusicaItaliana:Dopo 17 anni il Festival “Voci e Volti nuovi” – meglio conosciuto come

di aleali


Divergenze incomprensibili di informazioni sul prossimo Festival di Castrocaro. In attesa di chiarimenti, vi linko una news di Romagnaoggi che definisce la firma della messa in onda televisiva del concorso per mano dello stesso sindaco e riporto una più riassuntiva nota di MusicaItaliana:

Dopo 17 anni il Festival “Voci e Volti nuovi” – meglio conosciuto come Castrocaro, storica fucina di talenti che fatto esordire la Pausini, Zucchero, Mannoia tra gli altri – approda nuovamente in TV; l’organizzazione della manifestazione è tornata al Comune, che ha siglato un accordo con RaiUno: è prevista una diretta per la serata del 1°agosto.

Ma il festival di Castrocaro non è andato regolarmente in onda anche negli scorsi anni? Qualcosa non torna: ecco cosa troviamo nell’home page del sito ufficiale dell’evento:

Attenzione!
Agli iscritti al Festival ed agli eventuali interessati.

Abbiamo appreso che soggetti diversi dalla nostra organizzazione stanno promuovendo, per mezzo di un sito internet, un concorso denominato impropriamente “Festival di Castrocaro Terme voci e volti nuovi” e che gli stessi starebbero agendo su mandato del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.


Tali soggetti intenderebbero “riappropriarsi” del Festival come se la tradizione ed il successo delle passate edizioni fosse di loro “proprietà”.

In proposito, Vi evidenziamo che abbiamo già incaricato lo studio dell’Avv. Giorgia Angela Amalia Crimi, esperta in diritto industriale e diritto d’autore, di investire della questione la Magistratura, presso ogni sede competente, affinchè sia chiarito che l’unica legittima titolare del Festival di Castrocaro Terme, Voci e Volti Nuovi e dei relativi diritti di proprietà industriale (marchi) ed intellettuale è la nostra organizzazione, nonché al fine di tutelare il pubblico ed i giovani da comunicazioni ingannevoli e fuorvianti.

Lo storico Festival di Castrocaro Terme, che è nato nel lontano 1957 e che quest’anno è giunto alla sua 50ma edizione Platinum, lo stesso che ha lanciato artisti di nota fama come Nek, 883, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Fiorello, Emanuela Aureli, etc. è ben altra cosa da quello che oggi tali soggetti intenderebbero “organizzare”.

Il semplice fatto che il Festival si svolga a Castrocaro, poi, non autorizza certo il Comune a vantare diritti sull’iniziativa del Festival. Sarebbe come dire che, poiché sono nato a Torino, la Fiat mi appartiene. Il festival, come la Fiat, sono frutto di iniziative private, di un imprenditore che investe denaro, risorse economiche e lavorative, investe fantasia e costruisce il suo know- how, assumendosi tutte le responsabilità relative al suo “sogno”.

E noi non intendiamo spezzare i sogni di nessuno, ma aiutare a realizzarli.

Vi informiamo che proprio in questi giorni, si stanno tenendo le audizioni degli artisti, come da regolamento, atteso che il Festival si farà regolarmente.

Cogliamo anche l’occasione per comunicare a tutti gli iscritti una novità e cioè che per quest’anno abbiamo raggiunto un accordo con una nota etichetta discografica, che investirà sul vincitore della sezione “Voci Nuove” un budget pari a 200.000 € (duecentomila/00), per la realizzazione di un progetto discografico che includa promozione e marketing.

Al vincitore della sezione “Volti Nuovi”, invece, verrà assicurato un contratto del valore di 50.000 € (cinquantamila/00).

Come diceva un vecchio slogan: “Siamo stati i primi e resteremo i migliori”.

Castrocaro Eventi
La direzione

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →