Spice Girls, Melanie C spiega perché non farà parte della reunion

Melanie C non farà parte della reunion delle Spice Girls. E spiega il motivo della sua decisione.

melanic-c-reunion-spice-girls.jpg

La reunion delle Spice Girls si farà, come annunciato, ma solamente con una formazione a tre: Geri Halliwell, Emma Bunton e Melanie Brown. Non faranno parte del progetto Victoria e Melanie C. Se, inizialmente, apparivano certe 4 componenti su 5 -con la Posh Spice disinteressata a tornare ad esibirsi come cantante- ha sorpresa la defezione finale e improvvisa di quella che era conosciuta da tutti i fan come Sporty Spice. E proprio lei, sul magazine Love, ha raccontato cosa l'ha portata a prendere questa decisione: non farà parte della reunion se non con il gruppo al completo.

"Il fascino per la band non sembra mai andare via. E' una benedizione e una maledizione allo stesso tempo. Tutti i giorni mi chiedono "Le ragazze stanno per tornare insieme? Quando? Come? Perché?". Quando ci siamo riunite nel 2007 le domande si sono fermate improvvisamente. Lo avevamo fatto - i fan erano contenti e noi siamo state felici. Ma nel momento in cui il tour si è concluso, sono ripartire di nuovo"

Melanic C ha descritto la reunion tour come qualcosa di "sorprendente, inquietante e surreale allo stesso tempo".

"Noi cinque eravamo di nuovo insieme, come se avessimo fatto un passo indietro nel tempo per una celebrazione globale della band"

La scelta di Melanie C è arrivata nei mesi scorsi:

"A dire il vero, all'inizio di quest'anno, dopo diversi incontri di persona con le ragazze ho preso la difficile decisione di non far parte di un progetto di riunione con Emma, ​​Geri e Melanie. Victoria si era già esclusa comprensibilmente con le esigenze del suo marchio di moda e la sua grande famiglia. La parte più difficile era deludere la gente, le ragazze, i fan... Purtroppo qualcosa non mi sembrava giusto e ho dovuto seguire il mio istinto"

Mel C non rinnega il suo passato ("Sarò una Spice Girl fino alla fine dei miei giorni") ma per lei l'esperienza si è conclusa nel 2012, durante le Olimpiadi

Per me l'apice assoluto della mia esistenza da Spice è stata quando sono stata vita da un miliardo di persone in tutto il mondo, in cima a un taxi, alle Olimpiadi di Londra del 2012. Senza la line-up originale al completo, semplicemente non sentivo che avremmo fatto giustizia alla band o ai fan"

Infine, ha concluso con un'osservazione:

"Vedete, io sono una cantante e cantautrice. Non una celebrità. Le ​​due sono cose molto diverse. Si può guadagnare una fortuna ed essere una 'celebrità' a seconda di quanto si desidera conservare intatta la dignità"

Via | Telegraph

  • shares
  • Mail