Ethan Lara vincitore Castrocaro 2016: testo e video del brano Anche solo per un'ora

Ethan Lara ha vinto il Festival di Castrocaro 2016: testo del suo inedito Anche solo per un'ora.

ethan-lara.jpg

E' il diciottenne Ethan Lara il vincitore dell'edizione 2016 del Festival di Castrocaro. Classe 1998, è nato a Bagno a Ripoli in provincia di Firenze e studia da operatore socio-sanitario. Già prima della notorietà televisiva si era fatto notare grazie a manifestazioni prestigiose come il Cantagiro, Premio Giancarlo Bigazzi, Una voce per Sanremo.

Sul palco della kermesse musicale trasmessa da Rai 1 ha convinto la giuria composta da Mara Maionchi, Claudio Lippi e Valerio Scanu con l'inedito Anche solo per un'ora, scritto dai conterranei Giulio Iozzi e Alessandro Secci.

Ethan è atteso il 4 settembre a Bologna per l'apertura del Radio Bruno Estate 2016 (ci saranno anche Elisa, Francesco Renga, Max Pezzali, Francesca Michielin, Sergio Sylvestre, Emis Killa e tanti altri) e parteciperà di diritto alle selezioni finali per accede alla sezione Giovani del Festival di Sanremo 2016.

"Non so da dove partire a descrivere come mi sento, tanto meno penso di non poter trovare parole adatte che mai renderanno giustizia a questa gioia. Nonostante la mia giovane età penso che esistano dei momenti nella nostra vita e di questo ne sono certo, in cui non dobbiamo parlare ma lasciare che il resto ci trasporti e ci faccia toccare con mano l'essenza di quello che stiamo vivendo e questo è un momento della mia vita in cui non riesco ancora oggi a capire quello che mi è accaduto e l'unica cosa che riesco a dire è grazie".

[VIDEO clicca sulla foto sottostante e vai a 2''29']

ethan-lara.png

Ethan Lara, Anche solo per un'ora, Lyrics


Perché non basterà l'amore
se poi non c'è complicità
perché non basta neanche il tempo
a darne un senso

Perché non basterà fuggire
per darti un po' di pace
per poi provare a sorridere
e far finta che non sia successo niente

Respiriamoci
fino a che c'è gravità
e guardiamoci negli occhi
ancora

Ritornare qui
anche solo per un'ora
per poterti accarezzare
senza dire una parola

Addormentiamoci
senza avere più paura
basta un attimo così
per diventare poi, liberi
liberi

Perché non basterà il dolore
anche se poi ti aiuterà
se non basta neanche piangere
basta così

Lo sai che poi quel vuoto dentro
è solo la felicità
rimane solo l'universo
senza niente intorno

Ritornare qui
anche solo per un'ora
per poterti accarezzare
senza dire una parola

Addormentiamoci
senza avere più paura
basta un attimo così
per diventare poi, liberi
liberi


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: