Ariana Grande odiava Bang Bang (poi ha cambiato idea)

Bang Bang, inizialmente, non era affatto piaciuta ad Ariana Grande…

Ricordate Bang Bang? Il pezzo vede la collaborazione di Jessie J, Ariana Grande e della rapper Nicki Minaj. E’ stato pubblicato il 29 luglio 2014 ed è stato il primo singolo del terzo album in studio di Jessie J, Sweet Talker, e l’ultima traccia di “My Everything” di Ariana Grande. E’ arrivato al primo posto nella classifica inglese e fino in terza posizione nella Billboard Hot 100. Eppure, pensate che il brano, inizialmente, non aveva convinto affatto Ariana Grande.

Non è la prima volta che vi parliamo di canzoni rifiutate da artisti che poi sono diventate celebri incise da altri (o di interpreti che odiano alcuni grandi successi della loro discografia…). In questo caso, Ariana è tornata sui suoi passi in tempo, dopo un iniziale deciso “No”. A raccontare questo retroscena è stata Wendy Goldstein, Executive VP/Head of Urban A&R nella Republic Records, casa discografica delle tre artiste.

“E ‘molto raro che ci si sieda e si perda tempo su qualcosa per un lungo periodo di tempo – aspettando due, tre, quattro anni – per poi tirarla di nuovo fuori. Se penso che un brano sia forte, cerco di lanciarla in maniera davvero veloce. Il miglior esempio che posso fare è ‘Bang Bang’. È stato scritto per Ariana [Grande]. Le l’ha odiata. Così l’ho inviata a Rob Stevenson, l’ha affidata a Jessie J e poi l’ha spedita a Nicki Minaj. Ho fatto finire ad entrambe l’incisione E poi avevo paura di inviarlo a Ari. Così l’ho inviato al Presidente, Monte Lipman, e gli ha detto, ‘Fai sentire questa ad Ariana.’ Quando l’ha sentito, era dell’idea ‘La rivoglio indietro'”.

Ed ecco la nascita di Bang Bang cantata da Jessie J, Nicki Minaj e Ariana Grande…

Via | TheGrapeJuice

I Video di Soundsblog