Paola&Chiara a Soundsblog: “Win the game è il nostro disco più esistenziale”

Vi presentiamo oggi uno speciale in tre parti dedicato al nuovo video di Paola e Chiara, realizzato grazie alla loro diretta collaborazione. In questa prima parte parleremo del singolo estivo Vanity & Pride e dell’album “Win the game”, nel secondo capitolo del nuovo video in rotazione da questo lunedì e in coda abbiamo rivolto alle

di aleali


Vi presentiamo oggi uno speciale in tre parti dedicato al nuovo video di Paola e Chiara, realizzato grazie alla loro diretta collaborazione. In questa prima parte parleremo del singolo estivo Vanity & Pride e dell’album “Win the game”, nel secondo capitolo del nuovo video in rotazione da questo lunedì e in coda abbiamo rivolto alle sorelle Iezzi la domanda delle domande, frutto anche dei vostri stimoli su queste pagine: quando e se le due torneranno mai a cantare nello stile e nel mood musicale degli esordi. A voi, l’articolo inedito scritto da Paola e Chiara. Vi linkiamo in chiusura di introduzione il loro sito e il Myspace ufficiale.

“Vanity&Pride” è una canzone apparentemente leggera. In realtà il testo è molto forte, incisivo. Parla dei vizi , di quelli che accomunano l’umanità che spesso ci rendono schiavi e non ci permettono di evolverci. Parla della sofferenza di rimanere intrappolati in un cliché, parla della crudeltà che ogni essere umano commette verso se stesso e il proprio genere, ogni volta che cede ad un’ attitudine autolesionista.

Parla di come la mente, se non allenata verso un’evoluzione del pensiero, lentamente si avveleni. Più in generale: parla della dissoluzione dell’era moderna e del rischio che il mondo sta correndo. E’ un tema che ci sta molto a cuore. Più in generale “Win the Game” nella sua interezza parla della sfida che ciascun essere umano ha con se stesso e con la vita per trionfare nella vita.

In sé la vita è semplice : si nasce, si cresce, si invecchia, si muore. E tutti noi (o quasi) compiamo questo percorso. A certi va meglio però, ad altri peggio. Il nostro compito è quello di fare in modo che la nostra vita ci soddisfi e ci dia più gratificazione possibile, ma non a scapito di chi ci sta a fianco.

Ognuno deve compiere un piccolo o grande percorso di saggezza, ha il dovere di imparare per poi insegnare a chi verrà dopo. E spesso imparare implica che si debba essere disposti a soffrire un po’, a sforzarsi per modificare le proprie tendenze negative, a fare delle rinunce e a concedersi qualcosa ogni tanto… Ciascuno in sé ha una parte oscura. Bisogna sforzarsi, spesso parecchio per farla tacere, quella parte negativa. E’ una lotta che bisogna vincere, per elevarci ad uno stato di coscienza e conoscenza più alto.

“Win the Game” affronta il tema dei vizi, del futuro,dell’aspirazione ad una vita migliore, del cambiamento,della lotta tra il bene e il male,dei pettegolezzi che uccidono, dei segreti che servono per tenere sotto controllo le menti. E’ un incentivo a lottare con energia e positività in questo mondo complesso e spesso diseguale, disequilibrato, sbilanciato.

Canzoni come Second Life, Vanity&Pride, Secret, Morphine, 99%,Rumors, Cambiare Pagina, contengono questi importanti concetti. Siamo sempre state affascinate dall’esistenza e dai suoi segreti. E “Win The Game” è il disco più esistenziale che abbiamo mai scritto. Sicuramente.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →