Adele, no al Super Bowl 2017? NFL e Pepsi negano: “Mai fatta una proposta ufficiale”

Adele assicura di aver rifiutato un’offerta per il Super Bowl 2017 ma gli organizzatori dell’evento smentiscono le dichiarazioni della cantante inglese.

Il prossimo 5 febbraio 2017 si terrà il consueto appuntamento con il Super Bowl, l’evento sportivo più seguito in America, con decine e decine di milioni di spettatori pronti a seguire la finale, trasmessa in diretta da Fox. E, come ogni anno, iniziano, mesi prima, ad emergere rumorus sull’artista che verrà invitato ad esibirsi durante l’halftime delle due partite.

Nelle ultime ore, a rompere il silenzio è stata Adele che ha rivelato di aver rifiutato la proposta:

“Prima di tutto, non farò il Super Bowl. Voglio dire, andiamo, quello show non è incentrato sulla musica. E non davvero – non posso ballare o fare qualcosa di simile. Sono stati molto gentili, me l’hanno chiesto, ma ho detto di no”

Se l’artista inglese si è esposta in prima persona parlando dell’invito (al quale ha detto NO), ecco la replica della NFL e Pepsi che hanno precisato che nessun invito formale era stato fatto:

“NFL e Pepsi sono grandi fan di Adele. Abbiamo avuto conversazioni con diversi artisti sull’Halftime Show del Super Bowl 2017. Tuttavia, non abbiamo, fino a questo punto, esteso un’offerta formale per Adele o chiunque altro. Siamo concentrati sul mettere insieme uno spettacolo fantastico per Houston e non vediamo l’ora di rivelarlo in tempo utile “.

Via | Billboard

I Video di Soundsblog